Home » prima pagina » Salone del Libro, avviso di garanzia anche a Fassino
L'inchiesta parte dall'ipotesi di valore sovrastimato  del marchio di Librolandia

Salone del Libro, avviso di garanzia anche a Fassino

di ilTorinese pubblicato giovedì 17 gennaio 2019

La procura di Torino sta consegnando gli avvisi di garanzia nell’ambito dell’inchiesta sul salone del Libro. Tra i destinatari – in tutto 29 – anche  l’ex sindaco di Torino Piero Fassino, l’assessore regionale alla Cultura, Antonella Parigi, l’ex presidente del Salone Rolando Picchioni, Giovanna Milella ex presidente e Michele Coppola, assessore regionale nella giunta Cota dal 2010 al 2014. L’inchiesta parte dall’ipotesi di valore sovrastimato  del marchio di Librolandia per 1,8 milioni di euro, quasi  otto volte di più rispetto alla cifra definita dopo  tre anni dopo. L’obbiettivo sarebbe stato secondo i pm era quello di coprire i debiti creatisi.

 

(foto: il Torinese)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE