Home » Brevi di cronaca » Rinvio per il “Ruby ter”
E' stato modificato il capo d'accusa e aggiornata l'udienza al 16 maggio

Rinvio per il “Ruby ter”

di ilTorinese pubblicato giovedì 19 aprile 2018

Nuovo rinvio a Torino per l’udienza preliminare della tranche piemontese del processo Ruby ter, che coinvolge  Silvio Berlusconi e una giovane ex infermiera di Nichelino, Roberta Bonasia. E’ stato modificato il capo d’accusa e aggiornata l’udienza al 16 maggio. Dalle contestazioni è ora esclusa la concessione in comodato gratuito alla ragazza di un immobile in Torre Velasca. Il tema è quello delle presunte donazioni di denaro che l’ex premier secondo l’accusa, avrebbe fatto alla Bonasia affinché rendesse dichiarazioni non veritiere su ciò che avveniva nel corso delle “cene eleganti” ad Arcore.