Home » TRIBUNA » “Rifondazione è con i lavoratori di Auchan”
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

“Rifondazione è con i lavoratori di Auchan”

di ilTorinese pubblicato lunedì 5 settembre 2016

auchan“Mercoledì 7 settembre a Torino – Prima udienza del processo contro Auchan per trasferimenti illegittimi. Rifondazione Comunista Torino è solidale con le lavoratrici e i lavoratori di Auchan Torino trasferiti a Cuneo e Bergamo perché non hanno accettato condizioni peggiorative e clausole di flessibilità inconciliabili con una vita dignitosa di lavoratori e lavoratrici. Questi trasferimenti sono illegittimi! La risposta non può essere altra. L’obiettivo aziendale di spingere con il trasferimento questi lavoratori e lavoratrici a licenziarsi è evidente. Poichè non è pensabile che un’azienda di queste dimensioni non possa trovare collocazione per 16 lavoratori, l’intento punitivo è chiaro e deve essere censurato. Davanti al crescente peggioramento delle condizioni lavorative in tutti i settori produttivi, dei servizi e del terziario, questa forma di resistenza per far valere i propri diritti di lavoratori e di persone, merita tutto il nostro appoggio e sostegno. E che questa lotta sia di esempio per tanti altri lavoratori e lavoratrici che, sotto il ricatto del lavoro, non trovano la forza di reagire all’attacco dei diritti fondamentali minati dalle sciagurate politiche del lavoro culminate nella cancellazione dell’art. 18 e dalle nuove norme del jobs act ad opera del governo Renzi.”

 

 

Cadigia Perini – Segreteria provinciale PRC – SE – responsabile lavoro
Ezio Locatelli – segretario provinciale PRC – SE

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE