Home » vetrina9 » Ricciarelli a Valmacca per l’oratorio
CON IL TENORE ZINGARIELLO

Ricciarelli a Valmacca per l’oratorio

di ilTorinese pubblicato sabato 11 giugno 2016

Qualche volta i sogni non finiscono all’alba, ma si concretizzano. Così accade che un’icona della musica lirica italiana venga a cantare in un teatro di provincia, come quello di Valmacca, piccolo comune piemontese della provincia di Alessandria, tra Casale Monferrato e Valenza.. Sabato 11 giugno, dalle ore 21, saranno le bellissime voci del soprano Katia Ricciarelli e del tenore Francesco Zingariello a nobilitare la struttura per quella che si preannuncia una serata storica. “Qualche tempo fa la nostra responsabile finanziaria – dice il sindaco Gianno Boselli – ci aveva sottoposto una proposta di concerto. Abbiamo sentito il manager della Ricciarelli ed il contatto ha sortito un esito positivo. Il nostro teatro è piaciuto, nonostante non sia grande di dimensioni e siamo giunti all’accordo”. La serata, pertanto, è organizzata dall’amministrazione comunale di Valmacca, e ricciarelliha un fine benefico. “Quanto riusciremo a ricavare da questo concerto, al netto dei costi che saranno sostenuti, naturalmente, verrà devoluto per il ripristino dell’oratorio del paese”. Il duo Ricciarelli – Zingariello proporrà un programma davvero a trecentosessanta gradi, che spazierà dalle arie d’opera, alle romanze di Tosti, Bixio, De Curtis, senza tralasciare un giusto richiamo alla grande melodia napoletana, ai cantautori italiani ed ai successi internazionali. Si susseguiranno quindi le interpretazioni di A vucchella, Marechiare, Non ti scordar, Musica proibita, Parlami d’amore Mariù, Habanera, Besame, Caminito, Historia, La vie en rose, Con te partirò, Memory, Caruso (pezzo che riporta alla mente l’indimenticabile Lucio Dalla), Un amore così grande, O surdato nnammurato, Funicolì Funicolà, O sole mio. Gli ingredienti di una grande serata con due grandi interpreti, dunque, ci sono tutti.

Massimo Iaretti