Home » Brevi di cronaca » Resta in cella la mamma che iniettava insulina al figlio
IL BAMBINO HA 4 ANNI

Resta in cella la mamma che iniettava insulina al figlio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 3 settembre 2014

carabinieri autoLa decisione parte dal presupposto che sussiste il rischio di reiterare il reato

 

Gli somministrava dosi di insulina, lamentandosi poi che il proprio bimbo stava male.Resta in cella alle vallette la donna della provincia di Torino che è stata accusata, grazie a riprese da una telecamera nascosta in ospedale dai carabinieri, di aver volontariamente iniettato la sostanza  al figlio di 4 anni. A deciderlo,  il Tribunale del Riesame che ha respinto l’istanza di scarcerazione presentata dagli avvocati della donna, un’infermiera della donna. La decisione parte dal presupposto che sussiste il rischio di reiterare il reato