Home » CULTURA E SPETTACOLI » Regio, fine anno con il grande cinema di Chaplin
Timothy Brock sul podio dell’Orchestra del Teatro

Regio, fine anno con il grande cinema di Chaplin

di ilTorinese pubblicato mercoledì 28 dicembre 2016

Concerto venerdì 30 dicembre alle ore 20.30 e sabato 31 dicembre ore 17.30

 

regio-concertoIl direttore d’orchestra Timothy Brock, venerdì 30 dicembre alle 20.30 e sabato 31 dicembre alle 17.30 (concerto fuori abbonamento), dirige l’Orchestra del Teatro Regio in un programma che propone un capolavoro della storia del cinema con una splendida colonna sonora d’autore: Tempi Moderni di Charlie Chaplin. Durante la proiezione del film, l’Orchestra del Teatro eseguirà dal vivo la partitura di Tempi Moderni composta dallo stesso Chaplin. Brock, direttore e compositore di musiche da film di riconosciuta fama, vanta una lunga esperienza con le partiture lasciate da Chaplin delle quali ha curato la riedizione e l’orchestrazione di famosi titoli come: Luci della città, La febbre dell’oro e Il circoChaplin raggiunse l’apice della sua carriera di compositore con la colonna sonora di Tempi moderni, una partitura innovativa, quasi miracolosa, che segnava un nuovo traguardo artistico del regista. Dal punto di vista tecnico il lavoro è di eccelsa qualità: Chaplin passò da un’orchestrazione pensata per 30 musicisti, per Luci della città, a un’orchestra sinfonica di 64 elementi richiesta da Tempi moderni. A dettare un organico così imponente fu la natura stessa del film: le sequenze portanti di Tempi moderni sono sottolineate, infatti, da un complesso e felice regio-concerto-chaplincrogiuolo di “idee sinfoniche” che Chaplin compose con grande maestria, sebbene aiutato da uno staff che comprendeva, tra l’altro, David Raksin, entrato negli studios di Hollywood su raccomandazione di George Gershwin. Il concerto celebra, oltretutto, l’80° anniversario della prima proiezione del film e rende omaggio a Chaplin nel 40° anniversario della scomparsa.

I biglietti per il concerto sono in vendita alla biglietteria del Teatro Regio (aperta da martedì a venerdì ore 10.30-18, sabato 10.30-16 e un’ora prima del concerto – Tel. 011.8815.241/242). Primo settore € 29, secondo settore € 25, terzo settore € 22. Ridotti: € 25, € 23, € 20 (riservati agli over 65 e agli abbonati alla Stagione d’Opera e di Balletto 2016-2017); un’ora prima dei concerti, eventuali posti disponibili saranno messi in vendita al prezzo di € 15. Per gli under 18 sarà possibile acquistare i biglietti, in ogni settore, a € 10, un vero e proprio invito al concerto per avvicinare i più giovani al grande patrimonio concertistico. Biglietti in vendita anche presso Infopiemonte-Torinocultura, Biglietteria del Teatro Stabile, punti vendita Vivaticket, on line su www.teatroregio.torino.it e telefonicamente con carta di credito al n. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12). Ulteriori informazioni su www.teatroregio.torino.it.