Home » prima pagina » Reggia di Venaria: formazione, tecnologie e infrastrutture al centro del G7 della Scienza
La discussione punta anche sui meccanismi di finanziamento delle attività scientifiche e sul ruolo della ricerca

Reggia di Venaria: formazione, tecnologie e infrastrutture al centro del G7 della Scienza

di ilTorinese pubblicato giovedì 28 settembre 2017

Le riunioni del G7 proseguono alla Venaria reale sui temi della formazione, delle nuove tecnologie e  delle infrastrutture. Il G7 della Scienza è iniziato ieri pomeriggio a Torino con una conferenza stampa  dedicata all’ avanzamento della ricerca internazionale e a nuove scoperte in cui  l’Italia è direttamente coinvolta. Oggi, giovedì, i  lavori incominciano con il ministro per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, Valeria Fedeli, con riunioni plenarie sui temi della formazione delle risorse umane per la ricerca e l’innovazione. La discussione punta anche sui meccanismi di finanziamento delle attività scientifiche e sul ruolo della ricerca sulle tecnologie e le innovazioni. Si parlerà infine delle grandi infrastrutture per la ricerca globale e l’accesso ai dati.