Home » Cosa succede in città » Regali online, le abitudini dei torinesi per San Valentino
Gusti e tendenze secondo Regali.it

Regali online, le abitudini dei torinesi per San Valentino

di ilTorinese pubblicato mercoledì 14 febbraio 2018

L’analisi si è concentrata in particolare sul Piemonte e su Torino, rivelando i gusti e le tendenze a livello locale. Tra le principali rilevazioni, quelle relative al livello di interesse da parte di uomini e donne, fasce d’età più attive nella ricerca del regalo perfetto, spesa media per acquisto e regali più ricercati

https://www.regali.it/regali-online-san-valentino

 

 

La festa più romantica dell’anno è arrivata e la scelta del regalo perfetto per il partner impazza sul web. In questa occasione speciale Regali.it, piattaforma specializzata in idee regalo originali e divertenti, ha analizzato abitudini e comportamenti degli italiani, scoprendo a Torino un’attenzione particolare verso la ricorrenza e svelando le tendenze di acquisto a livello locale. Lo studio, dedicato ai regali online per San Valentino, è stato realizzato a seguito della recente diffusione dei dati sullo stato dell’ecommerce in Italia da parte dell’Osservatorio eCommerce B2c. Secondo la ricerca si tratta proprio di questo tipo di ricorrenze che ne spingono la crescita, stimata nel 2017 al 17% in più rispetto all’anno precedente.

 

Torino città degli innamorati

 Torino patria dell’amore. Il volto romantico della città si mostra in particolare nel famoso Parco del Valentino. I sui alberi ad alto fusto custodiscono i sogni delle migliaia di coppie che si perdono tra i suoi prati e viottoli. Oggi lo studio conferma questa vocazione della città,  inserendola tra le prime dieci in Italia per livello di attenzione a questo giorno speciale.  Ecco che, con il 6,9% di visualizzazioni dedicate a regali di San Valentino nel periodo che precede la ricorrenza, il capoluogo di regione è in terza posizione per livello di interesse sul piano nazionale. La precedono Milano, 15,5%, e Roma, 14,2%.

  

Donne in cerca del regalo perfetto

 San Valentino è un giorno da celebrare, anche attraverso l’acquisto di un dono per la propria metà. Secondo l’analisi, questa è un’inclinazione che accompagna in particolare le donne. Il numero di acquisti per queste ultime, infatti, è nettamente superiore a quello che caratterizza gli uomini.Ciò è vero sia a livello nazionale, dove la percentuale di transazioni è per la donna del 60,2%, contro il 39,8% degli uomini, che a livello locale. A Torino, spetta alle donne il 73,3% degli acquisti, mentre agli uomini solo il 26,6%.  ù

 

Giovani i più attenti alla ricorrenza

In linea con i dati nazionali, sono i giovani i più interessati all’acquisto di un regalo per il giorno più romantico dell’anno. A Torino, in particolare, è la fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni la più interessata all’acquisto di un regalo. Le visualizzazioni di possibili doni per la persona del cuore rappresentano qui il  26,7% del totale.Una percentuale superiore anche a quella riscontrata sul piano nazionale. Qui i 25 – 34enni manifestano il 25,9% di interesse, superando i giovanissimi tra i 18 e i 24 anni, che conquistano invece il 25,9% Alto tasso di romanticismo in Italia anche per i 35 – 44enni al 21,5%.

 

Spesa maggiore per le donne

Ma quanto sono disposti a spendere i torinesi per la loro dolce metà?L’analisi indica che a Torino la spesa media per ordine è di 45,11 euro. In particolare, se gli uomini spendono mediamente 43,22 euro, sono le donne le più generose con 47,00 euro per ordine.Il dato si discosta da quello nazionale secondo cui l’uomo con il 28,6% delle visualizzazioni effettua il 42,4% della spesa complessiva, dimostrando di comprare meno ma di spendere proporzionalmente in più.

 

La magia di un aperitivo itinerante

Un vero e proprio cult a Torino. Si tratta dell’Aperitivo su tram, un tour della città da condividere con una persona speciale. Il regalo è tra i più gettonati del capoluogo piemontese, che partecipa così ai festeggiamenti offrendo la sua splendida scenografia.Ma le Emozioni da vivere in due sono tra le più ricercate anche nel resto d’Italia. Ne fanno parte soggiorni da favola, percorsi di degustazione e altre esperienze da condividere con la persona amata. Per i regali che la compongono, la percentuale di visualizzazioni a livello nazionale è dell’8,1%.

 

Nota metodologica

Studio effettuato nel mese di gennaio 2018 per un numero complessivo di oltre 1,5 milioni di pagine visualizzate e 5.000 idee regalo disponibili.