Home » LIFESTYLE » Reale Carnevale Venariese, che successo!
Migliaia di persone lungo le vie e tante sui balconi si sono immerse nell’atmosfera

Reale Carnevale Venariese, che successo!

di ilTorinese pubblicato martedì 28 febbraio 2017

Grande successo di pubblico per la 39^ edizione del Reale Carnevale Venariese.  Il clou del programma di eventi per il periodo carnevalesco si è svolto nello scorso fine settimana. Sabato 25 febbraio vi è stata la consegna delle chiavi della città alle maschere locali, il Lucio d’la Veneria e la Castellana, da parte del sindaco Roberto Falcone, in un’affollatissima sala del Consiglio comunale. Domenica 26 febbraio, la giornata è cominciata in piazza Martiri della Libertà, con la polentata per sostenere le popolazioni di Amatrice e dintorni, colpite dal terremoto del Centro Italia. Tantissimi i cittadini e gli ospiti in fila per questa iniziativa di beneficenza, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Altessano Venaria Reale. A questa iniziativa sono stati distribuiti 420 piatti di polenta, di cui 154 offerti ai figuranti dei gruppi folcloristici della Grande Parata carnevalesca.

Poi, alle ore 14,30 da una piazza De Gasperi già colma di bambini festanti in maschera , la partenza della Grande Parata dei gruppi folcloristici, delle associazioni e dei cittadini, a cura del Comitato Carnevale, con il supporto dell’Associazione Armonia, in collaborazione con la Pro Loco Altessano Venaria Reale.

Migliaia di persone lungo le vie e tante sui balconi si sono immerse nell’atmosfera del 39° Real Carnevale Venariese. Famiglie, grandi e piccoli hanno affollato e colorato strade e piazze della città immersi in una gioiosa serenità.

Con partenza da piazza De Gasperi, attraverso viale Buridani, piazza Pettiti, piazza Vittorio Veneto, via Mensa, piazza Repubblica, sino in piazza Annunziata dove si sono esibiti i gruppi e ha preso vita l’animazione per i più piccoli con il trucca bimbi e lo spettacolo dei Tre…mendi, tra le urla esultanti, con le bugie e la cioccolata offerta a bambini e adulti. «Una festa per tutti, grandi e piccini – afferma l’assessore alla Cultura Antonella d’Afflitto – Grazie a tutti per il festoso entusiasmo! Il ringraziamento mio e di tutta l’Amministrazione va al Comitato Carnevale Venaria Reale, al suo presidente Francesco Scrudato e al direttivo e i suoi componenti, a Salvatore Campagnolo e Mimma Chirico che hanno interpretato magistralmente il Lucio d’la Veneria e la Castellana (tanti auguri di pronta guarigione a Beppe Zampieri che è stato un Lucio molto amato per 34 anni), all’associazione culturale “I Tre…mendi” per le simpatiche animazioni.

 ***

Uno speciale ringraziamento va alla Pro Loco Altessano Venaria Reale e al presidente Claudio Macario e a tutti i volontari e i soci con la madrina Maria Di Benedetto, per essere stata al fianco dell’Amministrazione in maniera propositiva con la Grande Polentata , e all’associazione Culturale Musicale Armonia e al presidente Bruno Lanteri, che ha organizzato e sapientemente coinvolto i gruppi storici  Carlo Emanuele II e le Guardie della Venaria Reale, il gruppo storico Vittorio Amedeo II, Dame e Cavalieri, la Contessa d’Mirafior e la soa Gent e i gruppi folcloristici  Gruppo Tradizioni Valli di Lanzo,  i Lavandè ‘d Bertolla, l’associazione romena “Dacia”, J Danseur del Pilon, il Gruppo folk Abruzzese – Molisano, I Lucanti, Caporales San Simon USA, General Vincent Marchin Band, ASD Eventi in Movimento e il loro presidente Mauro Genco e l’eclettica Barbara Santagata, gli sbandieratori Alfieri Reali di Venaria Reale, il Corpo Musicale Giuseppe Verdi e i presidente Alberto Buono, le scuole del I e II Istituto Comprensivo e le famiglie, il Vespa Club Venaria Reale e il presidente Vito Nicosia, l’Associazione Nazionale Carabinieri e il presidente Giuseppe Scavo, che ha accompagnato tutta la Parata, l’associazione CB Club Le Aquile, Gianni Segato per la grafica di questa edizione. Un grazie va alle associazioni che hanno animato il programma di questi giorni, tra cui la Polisportiva Venaria, il Trenino della Mandria, l’ASD Piedini per lo Yoga e ancora l’Allegro Borlotto. Grazie al presentatore Clay Beltrame per la conduzione dell’evento. Un sentito grazie va alla Polizia Municipale e a tutti i cittadini che hanno raccolto l’invito a partecipare e a regalare un momento di convivialità e gioia alla loro città».