Home » Brevi di cronaca » Rampa del viadotto crolla su auto dei carabinieri
NEL CUNEESE

Rampa del viadotto crolla su auto dei carabinieri

di ilTorinese pubblicato martedì 18 aprile 2017

Sul viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene, una rampa di collegamento. E’ andata distrutta un’auto dei carabinieri, che, proprio lì,  stava effettuando un posto di blocco. I militari avrebbero  sentito dei rumori sospetti e sono riusciti  a mettersi in salvo. La polizia locale e le  forze dell’ordine, stanno lavorando alla chiusura totale della tangenziale. All’Ansa , i due carabinieri scampati al crollo, un carabinieri di 25 anni e di un maresciallo aiutante di 55, in servizio presso la stazione di Fossano hanno dichiarato:  “Siamo due miracolati” 

***

Questa la dichiarazione congiunta del presidente della Regione,  Chiamparino e dell’assessore Balocco in merito al crollo del ponte della tangenziale di Fossano. 

 

“E’ solo per un puro caso che nel crollo del ponte sulla tangenziale di Fossano non ci siano state vittime e feriti, ma solo danni materiali. Non è assolutamente accettabile che costruzioni che hanno poco più di 25 anni possano esporre a questi rischi la popolazione.  Chiediamo dunque che ANAS, azienda che aveva realizzato l’opera, fatte le dovute indagini sulle cause di questo specifico evento, estenda le verifiche di sicurezza a tutte le strutture del Piemonte costruite con caratteristiche simili, in modo da fornire una ragionevole certezza che tali episodi non possano verificarsi di nuovo, magari con esiti che potrebbero essere tragici e che questa volta, per mera fortuna, non si sono verificati.”