Home » CULTURA E SPETTACOLI » Ramesse II in trasferta a Le Gru
#GruLikeAnEgyptian!

Ramesse II in trasferta a Le Gru

di ilTorinese pubblicato venerdì 19 ottobre 2018

Dov’è finita la splendida statua di Ramesse II che da anni troneggia in via Lagrange?, questa la domanda che l’intera città si fa da giorni. Un contest organizzato dal Museo Egizio ha svelato su instagram gli indizi per trovarla, e grazie all’abilità di alcuni cittadini torinesi si è risolto il mistero: Ramesse ha trovato casa a Le Gru #GruLikeAnEgyptian!


L’arrivo della statua del più grande, potente e celebrato faraone dell’antico Egitto a Le Gru, segna l’inizio di una nuova e prestigiosa partnership tra il Centro e il Museo Egizio, una delle più importanti realtà culturali nazionali e internazionali. Una collaborazione che porterà alla creazione di numerose iniziative, contenuti e attività, che si svilupperanno nei prossimi mesi e durante tutto il 2019, destinate sia agli adulti sia ai bambini. La prima iniziativa è un dono: una Promozione Shopping & Cultura. Un’iniziativa per regalare alle persone amate una Gift Card che darà loro la possibilità di acquistare quello che le rende più felici all’interno del Centro, in abbinamento a un viaggio nel tempo da vivere nelle affascinanti sale del Museo Egizio, per entrare in contatto con una delle più antiche civiltà della storia, e per scoprire qualche curiosità sulla straordinaria cultura egizia: per ogni biglietto intero acquistato al Museo Egizio con la Gift Card, ce ne sarà un secondo in regalo. Le Girf Card di Le Gru sono in vendita al Box Informazioni del Centro – e sono acquistabili anche nella Galleria presso i touch screen – le carte sono prepagate e danno diritto a un credito spendibile per fare shopping in uno dei 180 negozi o dei 24 punti dedicati al food, nei pop-up stores o per i servizi di Le Gru e da ora anche al Museo Egizio con due biglietti d’ingresso interi al prezzo di uno. Per la seconda iniziativa bisognerà attendere pochissimo. Un nuovo indizio? Ramesse II ora è proprio vicino a…

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE