Home » TRIBUNA » RADICALI/IMMIGRAZIONE: GRAZIE AI VALDESI PER COLLABORAZIONE NELLA RACCOLTA FIRME
"ERO STRANIERO"

RADICALI/IMMIGRAZIONE: GRAZIE AI VALDESI PER COLLABORAZIONE NELLA RACCOLTA FIRME

di ilTorinese pubblicato mercoledì 23 agosto 2017
Nell’ambito del Sinodo delle Chiese Valdesi e Metodiste, in corso a Torre Pellice (Torino) è possibile firmare fino al 24/8 compreso, presso lo Stand Mediterranean Hope – Casa delle Culture Scicli dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.
Dichiarazione dei Coordinatori dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta Igor BoniLaura Botti Silvja Manzi: “I Valdesi, in questa come in altre occasioni, dimostrano di avere la forza di affrontare i temi più difficili con lungimiranza, ragionevolezza e coraggio. Ero Straniero è lo strumento di governo di un fenomeno epocale come l’immigrazione e fornisce proposte concrete di riforma che investono su accoglienza, lavoro e inclusione, abrogando la pessima Legge Bossi/Fini. Peraltro, l’unico modo per migliorare la sicurezza dei cittadini è di ridurre al minimo la marginalità e il numero degli ‘illegali’ regolamentando, integrando  e regolarizzando. Lo strumento dell’iniziativa popolare vuole dimostrare che esiste un’altra Italia rispetto a chi urla e sbraita contro gli immigrati, proponendo il nulla se non di tornare ai muri, ai respingimenti e ai fili spinati che hanno segnato le peggiori tragedie dell’Europa e del mondo intero. Un ringraziamento particolare lo rivolgiamo a Giovanna Scifo, operatrice del progetto Mediterranean Hope (MH) della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei) e responsabile della Casa delle culture di Scicli (Ragusa) che sta attivamente collaborando all’iniziativa di raccolta firme”.