Home » LIFESTYLE » Racchettinvalle 2016 torna a Pragelato
Il 20 e 21 febbraio

Racchettinvalle 2016 torna a Pragelato

di ilTorinese pubblicato giovedì 18 febbraio 2016

Una due giorni di festa per celebrare il decennale Olimpico
Bardonecchia racchettinvalle

Racchettinvalle 2016, in programma a Pragelato domenica 21 febbraio prossimo, sarà la prima edizione della manifestazione a essere gestita e organizzata dalla Team Marathon, la nuova società nata dalla Turin Marathon di Luigi Chiabrera, che continua a gestire la parte immobiliare della società presso la Cascina Marchesa. Racchettinvalle 2016, a dieci anni esatti dalle Olimpiadi invernali di Torino 2006, torna a Pragelato, la cittadina montana in cui vide la luce e la cui ultima edizione era stata nel 2012. Lo scorso anno si era svolta, invece, al Sestrieres. Nella gara agonistica sono iscritti alcuni protagonisti dell’edizione passata, tra cui Stephan Ricard, che si è laureato, poche settimane fa, per la seconda volta, campione iridato della disciplina, dimostrando le sue qualità agonistiche nella corsa con le racchette da neve. Nel 2014, infatti, ha vinto l’edizione dei Campionati mondiali in Svezia. A Pragelato Ricard, nativo di Gap, nelle Hautes Alpes francesi, ha sempre trovato un terreno fertile, entrando perfettamente in sintonia con la corsa piemontese e alternandosi sul podio con atleti del calibro dell’altoatesino Gerd Frick. A difendere i colori azzurri quest’anno sarà Fulvio Ghidini, bergamasco, arrivato 13 esimo alla gara iridata 2016. In campo femminile al via la vincitrice dello scorso anno, Mirella Bergamo, giunta a inizio febbraio nella gara di Vezza d’Oglio nelle primissime posizioni. Racchettinvalle avrà luogo nella seconda giornata di un ricco programma che vuole festeggiare il decennale olimpico.

racchettinvalle2

Sabato 20 febbraio, alle 10, tutto inizierà con il ritrovo presso il Centro olimpico del fondo, dove avverrà l’accoglienza dei volontari che hanno prestato servizio nel 2006 e che, per l’intera giornata, potranno usufruire di uno Skipass Edition giornaliero per il fondo. Alle 14 aprirà Casa Pragelato, centro logistico della manifestazione, dove saranno consegnati agli iscritti i pettorali e i pacchi gara, e dove sarà possibile effettuare le nuove iscrizioni, sia per la sezione competitiva sia per quella non. Alle 16.30 avrà luogo la cerimonia con la partecipazione della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense, quindi l’inaugurazione di una targa commemorativa e la successiva collocazione del braciere olimpico. Alle 18.30 sarà la volta della fiaccolata tricolore cui seguira’ un rinfresco presso lo stadio del fondo.Casa Pragelato aprirà domenica 21 febbraio, alle 8.30. Alle 11 prenderà il via la manifestazione, corsa- camminata agonistica, lungo un percorso che si snoda per otto chilometri. Le famiglie e i partecipanti potranno godere di un paesaggio mozzafiato lungo un percorso molto interessante sia dal punto di vista tecnico, sia naturalistico. Sarà anche presente un’animazione di musica dal vivo, con Monelli Antonelliani, che hanno imposto una cifra stilistica piuttosto nota, battezzata Funny Musica Parody. Intanto Team Marathon sta già progettando una seconda manifestazione, ormai collaudata da metà del Duemila, “Tutta Dritta”, in programma a Torino il 10 aprile prossimo. Si tratta di una corsa che si snoderà per 10 km da piazza San Carlo a Stupinigi.

 

Mara Martellotta