Home » TRIBUNA » Puliamo il Mondo dai pregiudizi
VisPO - Volunteer Initiative for a Sustainable Po

Puliamo il Mondo dai pregiudizi

di ilTorinese pubblicato venerdì 28 settembre 2018

Sarà un Puliamo il Mondo dedicato al tema dell’abbattimento delle barriere e dei pregiudizi quello in programma questa domenica 30 settembre a Torino nel quartiere Lucento, sulle sponde della Dora e a ridosso dell’area dell’ex ThyssenKrupp. La 26esima edizione della più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente quest’anno accenderà un faro sulle periferie, troppo spesso ostaggio di rifiuti e degrado e, al tempo stesso, luogo in cui opera chi ogni giorno cerca di ricostruire relazioni di comunità e dialogo. E’ per questo che la giornata di volontariato organizzata da tre circoli di Legambiente L’Aquilone, Molecola e il circolo di Protezione Civile– all’interno della Festa di Lucento organizzata dal Tavolo di Lucento vede la collaborazione di diverse realtà che si occupano di prima accoglienza di migranti e d’integrazione sociale. Parteciperanno all’iniziativa richiedenti asilo e rifugiati dei progetti di accoglienza Corridoi Umanitari e Sprar della Diaconia Valdese così come i ragazzi della Red Devil Parenzo, squadra interculturale di calcio a 5 protagonista di un progetto di integrazione e di cittadinanza attiva nel quartiere. L’appuntamento per chiunque volesse partecipare alla giornata di Puliamo il Mondo, è a partire dalle ore 9:30 davanti all’entrata del Centro Culturale Principessa Isabella di via Verolengo 212. L’iniziativa di domenica si svolge nell’ambito di VisPO – Volunteer Initiative for a Sustainable Po, il progetto che per 3 anni coinvolge 230 giovani tra i 18 e i 30 anni in azioni di pulizia e valorizzazione dei corsi d’acqua piemontesi. Un’esperienza di volontariato e apprendimento promossa da Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta in partnership con Arpa Piemonte e European Research Institut e finanziata nell’ambito del “LIFE Preparatory Project in Support of European Solidarity Corps” che promuove azioni a priorità ambientale a supporto del Corpo di Solidarietà Europeo (ESC). Oltre alle iniziative di pulizia del Po e dei suoi affluenti, che si svolgeranno principalmente nei siti Natura 2000, VisPO prevede attività di monitoraggio, sensibilizzazione, promozione, formazione ed educazione ambientale e sportiva. E’ possibile candidarsi per diventare volontari europei VisPO sul sitowww.bevispo.eu

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE