Home » prima pagina » Pugno di ferro dei pm: per le “spese pazze” in Regione chieste 25 condanne fino a 4 anni
Per Roberto Cota la richiesta di pena è di 2 anni e 4 mesi. Le altre richieste vanno da un anno e quattro mesi a quattro anni e quattro mesi per Michele Giovine

Pugno di ferro dei pm: per le “spese pazze” in Regione chieste 25 condanne fino a 4 anni

di ilTorinese pubblicato martedì 5 aprile 2016

consiglio X 1La  pubblica accusa ha chiesto la condanna di tutti i 25 imputati nel processo di “Rimborsopoli”, sulle spese dei  dei consiglieri regionali del Piemonte nella precedente legislatura. Per l’ex governatore leghista Roberto Cota la richiesta di pena è di 2 anni e 4 mesi. Le altre richieste vanno da un anno e quattro mesi a quattro anni e quattro mesi per Michele Giovine.

Le richieste di condanna:

Michele Dell’Utri (Moderati) 3 anni e 9 mesi

Maurizio Lupi (Verdi Verdi) e la figlia Sara,  per truffa, un anno e 4 mesi

Michele Giovine (Pensionati) 4 anni e 4 mesi

Michele Formagnana (Lega Nord) 2 anni e 4 mesi

Roberto De Magistris (Progett’Azione) 2 anni e 4 mesi

Massimo Giordano (Lega Nord) 2 anni e 9 mesi

Federico Gregorio (Lega Nord) 2 anni e 4 mesi

Riccardo Molinari (Lega Nord) 2 anni e 4 mesi

Paolo Tiramani (Lega Nord) 2 anni e 4 mesi

Roberto Cota (Lega Nord) 2 anni e 4 mesi

Alberto Goffi (Udc) 2 anni e 4 mesi

Giovanni Negro (Udc) 2 anni e 6 mesi

Alberto Cortopassi (Forza Italia) 2 anni e 4 mesi

Rosa Anna Costa (Forza Italia) 2 anni e 4 mesi

Girolamo La Rocca (Forza Italia) 2 anni e 4 mesi

Lorenzo Leardi (Forza Italia) 2 anni e 6 mesi

Angiolino Mastrullo (Forza Italia) 3 anni e 6 mesi

Roberto Tentoni (Progett’Azione) 2 anni e 9 mesi

Massimiliano Motta (Fratelli d’Italia) 3 anni e 2 mesi

Augusta Montaruli (Fratelli d’Italia) 2 anni e 10 mesi

Daniele Cantore (Forza Italia) 2 anni e 8 mesi

Rosanna Valle (Progett’Azione) 3 anni e 2 mesi

Angelo Burzi (Progett’Azione) 3 anni e 2 mesi

Andrea Stara (Insieme per Bresso) 3 anni.