Home » vetrina4 » Pozzengo in festa per san Bononio
festa patronale della frazione Pozzengo di Mombello Monferrato

Pozzengo in festa per san Bononio

di ilTorinese pubblicato lunedì 29 agosto 2016

pozzengo1Da Venerdì 26 a Domenica 28 agosto si è svolta la grande festa patronale della frazione Pozzengo di Mombello Monferrato che ha festeggiato il patrono San Bononio. Tre giorni veramente intensi che hanno visto partecipare un pubblico numerosa proveniente non solo dal territorio locale, ma come ormai di consueto anche dalle province e regioni vicine.

I festeggiamenti si sono aperti Venerdì 26 con la Camminata all’ombra delle colline della Valcerrina, pozzengo3giunta ormai alla 3@ edizione. Una settantina di camminatori coraggiosi ha affrontato il caldo e le zanzare dell’agosto monferrino per essere però ripagati abbondantemente  dalle bellezze naturali che offre il nostro territorio e dalle prelibatezze culinarie locali assaggiate già durante il ristoro a metà percorso e poi all’arrivo con una gustosa grigliata di carni. La serata è poi proseguita con le musiche occitane proposte dal gruppo femminile “Les Fuines” e dall’animazione dei ballerini “Le rate dansoire dij tre Canton” che hanno coinvolto tutti  i partecipanti alla festa fino a notte fonda.

Sabato 27 la festa é continuata con la grande cena del giorno della festa e come di consuetudine è proseguita con l’ormai storica lotteria che ha premiato parecchi partecipanti alla serata. Anche sabato la serata è stata allietata dalle musiche del gruppo “Street Band” che ha coinvolto soprattutto i più giovani (ma non solo) per tutta la serata.

Ma non è finita! Domenica 28 l’appuntamento era per le 10,00 presso la chiesa parrocchiale per la celebrazione del Santo Patrono, San Bononio e come di consueto al termine della messa il parroco pozzengo2Don Claudy’s ha dato la Santa Benedizione ai trattori e a tutti i mezzi agricoli parcheggiati nel piazzale della chiesa dagli agricoltori locali, proprio di fronte alla facciata della chiesa recentemente restaurata e presentatasi ai fedeli in tutta la sua maestosità e bellezza ritrovata.

Un grazie enorme agli organizzatori di questa riuscitissima edizione della festa patronale, a tutti coloro che hanno contribuito alla preparazione delle strutture, dei pasti, a chi ha servito a tavola e soprattutto a tutti coloro che hanno partecipato alla festa provenienti da ogni dove decretando il successo della nostra manifestazione.