Home » prima pagina » Polemiche olimpiche. Ma passa il sì alla candidatura
IN ATTESA DEL GIUDIZIO DEL CONI

Polemiche olimpiche. Ma passa il sì alla candidatura

di ilTorinese pubblicato giovedì 19 luglio 2018

Polemica dopo polemica la sala rossa  ha approvato la delibera di sostegno alla candidatura ai Giochi olimpici invernali  del 2026. In Consiglio comunale non vi è stata però l’unanimità. 22  i voti favorevoli di Movimento 5 Stelle e Noi con l’Italia, 8  astenuti  dal Pd, ai Moderati, alla Lista Civica per Torino e Lista  Morano e un solo  contrario  della lista Uscita di Sicurezza). Non erano in aula le grilline Daniela Albano e Marina Pollicino, che non avevano firmato  la delibera e non ha partecipato al voto la consigliera di Torino in Comune, Eleonora Artesio. Al momento del voto è uscito dall’Aula il consigliere Pd Enzo Lavolta.  “Tutto è perfettibile ma abbiamo fatto passi avanti e a ogni passo avanti le minoranze hanno sollevato delle obiezioni per non assumersi responsabilità politiche. In questa delibera  crediamo – ha detto la sindaca Chiara Appendino – e non abbiamo paura di candidarci e portare avanti il nostro progetto. Voi ce l’avete? Quello che rimarrà agli atti è il voto di oggi e quello che andrà al Coni è la delibera di oggi”.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE