Home » prima pagina » Avvocati, non c’è una lira
Una parte significativa dei fondi è per gli avvocati del patrocinio gratuito

Avvocati, non c’è una lira

di ilTorinese pubblicato venerdì 29 giugno 2018

Scarseggiano  i fondi per gli avvocati dei patrocini gratuiti,  oltre che per i periti, giudici popolari e  testimoni. Dei  9 milioni di euro, richiesti in due tranche nel 2018 per le spese di giustizia, il Ministero non ne ha stanziati nemmeno  cinque. L’Ordine degli Avvocati di Torino lancia quindi l’allarme per una situazione “che va avanti da tempo, ma quest’anno si è aggravata”. Una parte significativa dei fondi è per gli avvocati del patrocinio gratuito, che sono  circa 400 nel penale.