Home » Brevi di cronaca » Perse la voce al call center, il titolare a processo con altri 4
cordite cronica

Perse la voce al call center, il titolare a processo con altri 4

di ilTorinese pubblicato sabato 12 dicembre 2015

call center

  A processo anche il responsabile della sicurezza e tre medici del lavoro

 

Faceva la telefonista in un call center e un bel giorno perse la voce. La vicenda della torinese 44enne, colpita  da “cordite cronica” finisce in tribunale. L’amministratore delegato della società  Voice Care, è stato infatti  citato in giudizio dal pm Raffaele Guariniello. Viene ipotizzato il reato di lesioni colpose. A processo anche il responsabile della sicurezza e tre medici del lavoro.