Home » ECONOMIA E SOCIALE » Per i bambini terremotati Epifania con i supereroi
per riportare il sorriso e donare un po’ di allegria

Per i bambini terremotati Epifania con i supereroi

di ilTorinese pubblicato giovedì 29 dicembre 2016

La scorsa estate dopo il terremoto che ha colpito e distrutto molti paesi del centro Italia, tantissime persone hanno contattato la Nazionale Italiana dell’Amicizia Onlus chiedendo di ‘usare’ l’associazione per raccogliere fondi ‘sicuri’ da destinare alle popolazioni colpite dal sisma.

La Onlus ha immediatamente accolto l’invito e, con il patrocinio della città di Torino, ha organizzato un’iniziativa per riportare il sorriso e donare un po’ di allegria ai bambini nel giorno dell’epifania.

bimbi-terremoto-regina

La Nazionale Italiana dell’Amicizia Onlus, grazie all’aiuto degli agenti del Comando della Polizia Municipale di Torino è entrata in contatto con la Protezione Civile operativa nelle zone terremotate e ha organizzato una giornata con i supereroi e le principesse della NIDA. Il 6 gennaio sarà una giornata intensa: al mattino i supereroi e le principesse saranno a San Benedetto del Tronto per incontrare i bambini e distribuire loro giochi e materiale scolastico acquistati con i fondi raccolti. Raggiungeranno poi Amatrice dove, insieme agli ‘angeli motociclisti’ A.P.S. I PATITORI – anche loro organizzatori di una raccolta fondi per i bimbi del territorio colpito dal sisma –  a mezzogiorno serviranno e animeranno il pranzo dei bimbi. Le sorridenti principesse e gli invincibili supereroi saranno i camerieri d’’eccezione’ anche della cena durante la quale oltre i pasti serviranno molti dolci tra cui pandori, panettoni e altre prelibatezze. E per concludere gli amici della Onlus trascorreranno la notte in tenda per provare a strappare un sorriso anche agli adulti. I soci della Nazionale provenienti da tutta Italia partiranno da Torino in pullman la notte tra il 5 e il 6.