Home » ECONOMIA E SOCIALE » Partnership tra Pam e Borello
AL VIA IL NUOVO ACCORDO

Partnership tra Pam e Borello

di ilTorinese pubblicato martedì 20 novembre 2018

52 punti vendita della realtà imprenditoriale piemontese nella provincia di Torino si affiliano

 Pam ha stretto un’importante partnership con Borello, primaria società piemontese attiva nel settore del retail.  A partire dal 1° gennaio 2019, infatti, 52 punti vendita della provincia di Torino verranno affiliati mantenendo l’insegna “Borello Supermercati”. Per l’anno prossimo è previsto un piano di nuove aperture a  Torino, San Benigno Canavese, Rivara Torinese, San Sebastiano da Po e Giaveno e, in previsione, un nuovo organico di circa 150 addetti.

Questo accordo nasce dalla volontà reciproca di raggiungere ambiziosi traguardi sul mercato, con vantaggi comuni. “Siamo molto soddisfatti di aver concluso questa operazione – dichiara Andrea Zoratti, Consigliere Delegato Pam Franchising – perché ci permette di accrescere le nostre quote di mercato del 35% circa in Piemonte*, regione per noi molto importante, collaborando con un player di primaria importanza come Borello. Soltanto unendo le forze si riesce a competere in un mercato così complesso come quello della grande distribuzione”.

“È stato naturale eleggere Pam come nostro partner, – dichiara Fiorenzo Borello – perché, oltre ad essere uno degli attori più importanti nel settore della GDO in Italia, siamo animati dalla stessa passione per la qualità e dagli stessi obiettivi. Semplicitàtradizione e fiducia sono, da sempre, le caratteristiche che ci contraddistinguono e attraverso le quali puntiamo ad unire i valori del passato con le molteplici esigenze dei consumatori di oggi. Grazie a Pam avremo a disposizione anche la qualità e varietà dei prodotti a marchio, 11 linee che rispondono ad ogni esigenza”.

I punti di forza dell’insegna Pam

Il payoff “La Vita spesa al meglio” sottolinea, infatti, l’impegno quotidiano di Pam nel proporre prodotti, servizi e soluzioni per migliorare la qualità della vita dei propri clienti. Una mission che si fonda su tre asset essenziali: l’italianità, che significa conoscere, saper fare ed essere in simbiosi con il territorio; la qualità dell’assortimento – in particolare dei freschissimi e dei prodotti a marchio – e dell’esperienza d’acquisto e, infine, la relazione quotidiana con i clienti, sotto il segno dell’entusiasmo e della passione, per una spesa facile, piacevole e conveniente.

Borello, da 40 anni il meglio del bio e dei prodotti locali

Grande esperienza nel settore alimentare e vicinanza al cliente sono due elementi fondamentali anche per la società Borello, fondata quarant’anni fa a Castiglione Torinese, in provincia di Torino, da Fiorenzo Borello. Oggi, con ricavi pari a circa 130 milioni di euro nel 2017 e 600 collaboratori, può vantare 52 supermercati sui territori torinese e canavese, nei quali viene data grande attenzione agli articoli a marchio “Borello”, di produzione locale, alle referenze biologiche e free from, alla lotta allo spreco alimentare e all’offerta di freschissimi di stagione. Il format dei negozi, confortevoli e moderni, è stato premiato dall’A’Design Award and Competition, per la categoria ‘Interior space and exhibition design” e dall’ADI Design Index, la prestigiosa selezione del miglior design italiano messo in produzione. Nei punti vendita vengono, inoltre, adottati impianti a basso impatto ambientale, con pannelli fotovoltaici, illuminazione a led e attrezzature a ridotto consumo energetico.

Grazie a questa operazione di integrazione strategica con Borello, cresce notevolmente la nostra presenza in Piemonte. Affiliarsi a Pam significa non soltanto poter fruire della competenza e dell’affidabilità di una realtà presente sul territorio nazionale da ben 60 anni, ma anche poter disporre di percorsi di formazione efficaci e di un’immagine di brand forte e consolidata. Proseguiremo con i nostri piani di sviluppo per affermarci sempre di più come punto di riferimento per gli imprenditori del settore della GDO e per tutti i nostri clienti”, conclude AndreaZoratti.

*Fonte: Guida Nielsen Largo Consumo settembre 2018 (perimetro iper+super+libero servizio), includendo le nuove aperture 2019

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE