Home » vetrina7 » “Partizani”, la Resistenza italiana in Montenegro
Parte da Condove e Casale Monferrato il ciclo di  proiezioni del docufilm dello storico Eric Gobetti

“Partizani”, la Resistenza italiana in Montenegro

di ilTorinese pubblicato mercoledì 5 aprile 2017

Inizierà da Condove (To), giovedì 6 aprile ( ore 21.00, Biblioteca Comunale “Margherita Hack”) il ciclo di proiezioni del docufilmPartizani. La Resistenza italiana in Montenegro”. Alla serata parteciperà il Vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, Nino Boeti. Il secondo appuntamento, venerdì 7 aprile, sempre alle 21.oo, con la proiezione a Casale Monferrato ( Cappella del Castello- piazza Castello). Realizzato dallo storico Eric Gobetti con il supporto dell’Istoreto e del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale del Piemonte, il documentario ha ottenuto la qualifica di film d’essai, aggiudicandosi il premio Opera prima  al 22° San Giò Verona Video Festival. Il documentario si avvale di moltissime immagini di repertorio del tutto inedite, ritrovate presso le famiglie dei reduci e conservate oggi all’Archivio cinema d’impresa di Ivrea oltre ai materiali dell’Archivio della televisione di stato della Serbia (Rts) e dell’ Associazione nazionale veterani e reduci garibaldini (Anvrg). La colonna sonora originale è stata realizzata dal noto chitarrista (ex-CSI), Massimo Zamboni. Il cuore del film è rappresentato dalle testimonianze di reduci, in gran parte piemontesi, che hanno vissuto l’esperienza straordinaria della Divisione partigiana italiana Garibaldi. Si tratta di circa ventimila soldati italiani che, dopo l’Armistizio dell’8 settembre 1943, decisero di non arrendersi e di aderire alla Resistenza jugoslava. Un’esperienza eroica e drammatica, che si concluse nel marzo 1945 con il rientro a casa di meno della metà dei primi partigiani. Questo film contribuisce dunque a dare il giusto riconoscimento alla vicenda della divisione Garibaldi, una storia in gran parte caduta nell’oblio, mai entrata veramente nella memoria pubblica italiana. Le proiezioni – in tredici località della Regione – saranno a ingresso libero e gratuito. Sarà sempre presente l’autore per presentare il film e condurre il dibattito dopo la proiezione.

 

Il calendario delle proiezioni

 

data

CITTA’

06/4

CONDOVE (TO)

7/04

CASALE MONFERRATO (AL)

24/4

OMEGNA (VB)

24/4

BAVENO (VB)

25/4

TRINO  (VC)

26/4

ALESSANDRIA

26/4

IVREA (TO)

27/4

BORGOSESIA (VC)

29/4

BOBBIO PELLICE (TO)

2/5

CUNEO

3/5

CANDELO (BI)

4/5

TORINO

06/5

ASTI