Home » Brevi di cronaca » Panna regalata e multa. Come è andata?
NELLA GELATERIA DI CORSO BELGIO

Panna regalata e multa. Come è andata?

di ilTorinese pubblicato venerdì 1 giugno 2018

Giornali e siti online hanno parlato della storia dei cinquecento euro di multa per  soli 50 centesimi ai danni del gelataio di Torino che sarebbe finito nel mirino della Guardia di finanza per aver regalato un bicchierino di panna.  Ma forse non è andata proprio così all’artigiano Christian Ciacci, secondo quanto spiegano le Fiamme gialle. La Guardia di Finanza infatti precisa che nella gelateria di corso Belgio durante un controllo ha accertato che due clienti non erano in grado di esibire lo scontrino di  4,50 euro per due gelati, di cui uno con la panna. Così il gelataio avrebbe esibito uno scontrino di 4 euro, relativo però a un’altra vendita, come riportato anche  nell’orario di emissione.