Home » vetrina4 » “Pane sospeso” per aiutare i bisognosi: la proposta in Comune
BANCO DI PROVA LA CIRCOSCRIZIONE 5

“Pane sospeso” per aiutare i bisognosi: la proposta in Comune

di ilTorinese pubblicato sabato 28 gennaio 2017

comune municipioL’idea nasce sul modello del napoletano ‘caffè sospeso’: si tratta del ‘pane sospeso’, iniziativa che il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle propone di sperimentare a Torino. Si propone cioè di acquistare due pagnotte e lasciarne una dal panettiere a disposizione di chi ha bisogno. I dettagli  in una paneproposta di mozione che vede  prima firmataria la consigliera Deborah Montalbano,  che ipotizza, come primo banco di prova, la Circoscrizione 5, Borgo Vittoria-Madonna di Campagna-Lucento-Vallette, un’ “area considerata a forte disagio sociale”, per aiutare anziani, famiglie in stato di disagio sociale, inoccupati. Il comune potrebbe raccogliere e pubblicare sul proprio sito, le adesioni dei panifici disponibili, tramite le associazioni di categoria, a consegnare a chi ne ha bisogno il pane acquistato dai clienti che desiderino donarne una parte.