Home » CULTURA E SPETTACOLI » Da Palazzo Civico: “Garantire l’assistenza a malati e anziani”
ORDINE DEL GIORNO

Da Palazzo Civico: “Garantire l’assistenza a malati e anziani”

di ilTorinese pubblicato lunedì 3 novembre 2014

ARCHITETTURALa Regione viene invitata a convocare con urgenza un tavolo con le realtà del territorio per l’applicazione dei LEA, i Livelli Essenziali di Assistenza sanitaria

 

Il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno presentato da Lucia Centillo e Domenica Genisio (PD) riguardante i fondi destinati ai servizi socio-assistenziali. In particolare, il provvedimento invita la Regione Piemonte a revocare gli atti deliberativi assunti dalla precedente Giunta, su cui pendono ricorsi della Città al TAR e al Consiglio di Stato, al fine di garantire la copertura finanziaria per il mantenimento dei servizi in essere, in funzione della continuità assistenziale.

 

La Regione viene anche invitata a convocare con urgenza un tavolo con le realtà del territorio per l’applicazione dei LEA, i Livelli Essenziali di Assistenza sanitaria, al fine di concordare i contenuti dei provvedimenti sostitutivi oltre a rifinanziare tali interventi provvedendo alle variazioni di bilancio pluriennale atte a garantire la continuità terapeutica dal 1 gennaio 2015.

 

Con questo documento, le firmatarie chiedono di salvaguardare un modello di servizio efficace ed efficiente per fornire alle persone colpite da patologie o grave disabilità, non autosufficienti, le prestazioni socio-sanitarie domiciliari, semiresidenziali e residenziali, definite dalla normativa nazionale.

 

Nel dibattito che ha preceduto il voto finale, sono intervenuti i consiglieri Lucia Centillo, Fabrizio Ricca, Domenica Genisio, Silvio Viale.

 

(ML) – Ufficio stampa Consiglio comunale – Foto: il Torinese