Home » prima pagina » La “pace della Tav” è stata siglata da trenta associazioni e sindacati
IL MOVIMENTO NO TAV AVEVA RESPINTO SDEGNATO L'INVITO ALLA PACIFICAZIONE PROPOSTO DA MARIO VIRANO. ORA ARRIVANO I PRIMI SI ALLA PROPOSTA

La “pace della Tav” è stata siglata da trenta associazioni e sindacati

di ilTorinese pubblicato giovedì 9 aprile 2015

tav 222notav ovunque

L’appello a tranquillizzare gli animi cercando un dialogo tra le parti è stato infatti sottoscritto da una trentina di rappresentanti di organizzazioni sindacali, associazioni di categoria e istituzioni locali

 

Il movimento No Tav aveva respinto con sdegno l’invito alla “pacificazione” sullo spinoso tema della Torino-Lione: ma non tutti  in val Susa sono contrari alla proposta lanciata dal dg di Telt -Tunnel Euroalpin Lyon Turin, Mario Virano. L’appello a tranquillizzare gli animi cercando un dialogo tra le parti è stato infatti sottoscritto da una trentina di rappresentanti di organizzazioni sindacali, associazioni di categoria e istituzioni locali riuniti nella sede della società  che si occupa della costruzione e della gestione dell’ alta velocità ferroviaria. “La Tav è un’opportunità che si concretizza – si legge nel documento firmato – attiviamoci per superare i conflitti e per lo sviluppo del territorio”.

 

(Foto: il Torinese)