Home » prima pagina » Operazione “Balkan Connection”, arrestati nel Torinese due “attivisti” dell’isis
UNO DEGLI ARRESTATI E' AUTORE DEL DOCUMENTO DI PROPAGANDA SULLO STATO ISLAMICO PUBBLICATO ONLINE. LE INDAGINI COORDINATE DALLA PROCURA DI BRESCIA

Operazione “Balkan Connection”, arrestati nel Torinese due “attivisti” dell’isis

di ilTorinese pubblicato mercoledì 25 marzo 2015

isis2

Il testo è di 64 pagine scritte in italiano e pubblicate recentemente sul aurora poliziasalvario poliziaweb: si intitola ‘Lo stato islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare”

 

Nell’operazione che ha debellato una cellula italiana dell’Isis, sono stati eseguiti due arresti anche in provincia di Torino. L’operazione antiterrorismo è coordinata dalla procura di Brescia ed è in corso da questa mattina all’alba. E’ stata la Digos ad arrestare due immigrati nella cintura torinese: sono un albanese e un italo marocchino. Quest’ultimo sarebbe l’autore del documento di propaganda dello stato islamico. Si tratta di 64 pagine scritte in italiano e pubblicate recentemente sul web. Il testo si intitola ‘Lo stato islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare”. “Balkan Connection” é il nome dell’operazione, scattata in seguito ad un’attività investigativa iniziata dalla Questura di Brescia tre anni fa.