Home » Brevi di cronaca » Operatore sociale rubava le fedi ai malati nella casa di cura
L'uomo apriva le casseforti dove gli ospiti lasciavano i propri oggetti personal

Operatore sociale rubava le fedi ai malati nella casa di cura

di ilTorinese pubblicato mercoledì 11 luglio 2018

I carabinieri hanno scoperto chi rubava le fedi nuziali dei ricoverati in una casa di cura di San Carlo Canavese: era un operatore socio-sanitario di 49 anni, che  è stato denunciato  per furto. L’uomo apriva le casseforti dove gli ospiti lasciavano i propri oggetti personali. La direzione della casa di cura ha chiamato i carabinieri che hanno installato alcune telecamere di sorveglianza nascoste e sono riusciti a scoprire  il ladro. Tre gli anelli ritrovati, ma gli inquirenti sospettano che l’uomo sia responsabile anche di altri furti.