Home » Cosa succede in città » One Direction-mania, è un gioco da ragazze
MIGLIAIA DI TEENAGERS IN CODA DAVANTI ALL'OLIMPICO ACCOMPAGNATE DA TANTI GENITORI E POCHI FIDANZATI

One Direction-mania, è un gioco da ragazze

di ilTorinese pubblicato domenica 6 luglio 2014

one5one1one2one7one3 one10one-directionIeri sotto il sole cocente, oggi (probabilmente) sotto la pioggia. Nulla può fermare l’isteria collettiva  – peraltro molto pacata, forse grazie alla stanchezza – di migliaia di ragazzine in attesa del concertone della boy band inglese

 

“E che dobbiamo fa’? La creatura ce teneva tanto…”. Amore di papà misto a rassegnazione. La creatura è Paola, da Viterbo. A  parlare è suo padre, Marco, che con la gentile consorte ha condotto in camper fino a Torino la propria “bambina” diciassettene perchè potesse vedere i suoi idoli.

 

E sono tanti i genitori , molti meno i fidanzatini, ad avere accompagnato le ragazze al grande evento.

 

Di Martina e Sara abbiamo già parlato ieri: sono state le prime in assoluto (vedi rubrica Mondo Giovane, in homepage) a piantare le tende con quasi 48 ore di anticipo davanti allo stadio per cercare di guadagnarsi gli ultimi posti rimasti per l’attesissimo concerto. Ieri sotto il sole cocente, oggi (probabilmente) sotto la pioggia.

 

Nulla può fermare l’isteria collettiva  – peraltro molto pacata, forse grazie alla stanchezza – di migliaia di ragazzine in attesa del concertone degli One Direction, la boy band inglese che sta mietendo successi ovunque, Italia inclusa.

 

Tutto esaurito all’Olimpico e anche negli hotel di Torino e dintorni, compreso il Golden Palace, preso d’assalto dalle agguerrite mini-amazzoni non appena si è diffusa la voce che i loro miti alloggiavano nel 5 stelle lusso del centro. Il gruppo musicale di origini anglo-irlandesi, costituito da Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson, aveva conquistato “solo” la terza posizione nell’edizione di The X Factor del 2010. 

 

Poi, con il passaparola virale dei social media, sono diventati celebri e hanno pubblicato tre album: Up All Night, Take Me Home e Midnight Memories. Questa sera, sul palco torinese, anche gli australiani 5 Seconds of Summer.

 

Ragazze, il grande giorno è arrivato. Mamme e papà al seguito, abbiate ancora un po’ di pazienza.

 

CB

 

(Fotoservizio: il Torinese)