Home » Brevi di cronaca » Omicidio-suicidio: scopre di essere malato, chiama i carabinieri e poi spara alla madre prima di suicidarsi
L'anziana donna abitava con lui a Rivoli.

Omicidio-suicidio: scopre di essere malato, chiama i carabinieri e poi spara alla madre prima di suicidarsi

di ilTorinese pubblicato domenica 11 marzo 2018

Spara alla madre di 101 anni uccidendola e poi si toglie la vita con la stessa pistola. L’anziana donna abitava con lui a Rivoli. L’uomo, che nell’appartamento dell’omicidio-suicidio deteneva regolarmente l’arma impiegata, aveva saputo di recente  di avere un tumore al pancreas: lo ha scritto in una lettera trovata dai carabinieri, chiamati da lui stesso prima di spararsi.