Home » vetrina8 » Occhio alle truffe: autodifesa a Cavagnolo
INCONTRO PUBBLICO

Occhio alle truffe: autodifesa a Cavagnolo

di ilTorinese pubblicato martedì 14 febbraio 2017

BANDIERA CARABINIERISi è parlato nuovamente di autodifesa contro le truffe ed i raggiri al Teatro Comunale di Monteu da Po, nell’incontro che era stato organizzato dall’amministrazione comunale dal titolo significativo “Non ci casco”. Molto apprezzato domenica pomeriggio è stato il contributo del comandante della stazione carabinieri di Cavagnolo che si è soffermato, con il supporto di un video esplicativo sui vari tipi di truffe, rivolgendosi in particolare agli anziani ed invitando tutti, in caso di problemi o dubbi, a chiamare senza esitazione le forze dell’ordine. In questa direzione l’amministrazione, e in particolare il sindaco Laura Gastaldo, si è attivata per istituire la rete di controllo del vicinato. All’incontro ha preso parte anche un componente della Sezione Piemonte dell’Associazione Controllo del Vicinato c ha puntualizzato come il gruppo di Monteu sia ormai ai blocchi di partenza ed entrerà in funzione tra poco. Dopo la parte “seriosa”, si sono susseguiti i momenti veramente esilaranti e perfettamente azzeccati sul tema, da parte dei bravi attori del Gat – Gruppo artistico teatrale di Cavagnolo che hanno conquistato l’attenzione ed il plauso del pubblico rappresentando situazioni di truffe veramente accadute , che rimarranno senz’altro impresse nelle menti ed aiuteranno a stare attenti a ciò che capita intorno a noi, alle circostanze sospette od anomale. 

Massimo Iaretti

(foto: il Torinese)