Home » POLITICA » Nuovo regolamento comunale per i campi nomadi. Allontanamento in caso di roghi
Il permesso e' rinnovabile e può essere concesso in via straordinaria per 6 mesi oppure 40 giorni per eventi familiari.Saranno 3 i delegati per ogni insediamento

Nuovo regolamento comunale per i campi nomadi. Allontanamento in caso di roghi

di ilTorinese pubblicato mercoledì 6 settembre 2017

La  giunta comunale di Torino ha dato l’ok al nuovo regolamento per i campi nomadi autorizzati che potrebbe entrare in vigore a partire da metà ottobre al termine dell’esame da parte del Consiglio. Il regolamento riguarda le aree sosta Sangone, Germagnano, Le Rose e strada dell’Aeroporto e si prevede anche un bando per un project manager incaricato di esaminare  le singole situazioni di chi vive nei campi, allo scopo di individuare percorsi di inclusione adeguati. Verra’ effettuato il rilascio di un nulla osta alla sosta  pagando 600 euro l’anno più le utenze. Il permesso e’ rinnovabile e  può essere concesso in via straordinaria per 6 mesi oppure 40 giorni per eventi familiari. Saranno  3 i delegati per ogni insediamento: chi non rispetta le regole  incorrerà in sanzioni da 100 a 500 euro fino all’allontanamento per i casi più gravi come i roghi di rifiuti.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE