Home » Brevi di cronaca » Le nuove farmacie aperte
NE APRIRANNO PROGRESSIVAMENTE 70 IN PIEMONTE

Le nuove farmacie aperte

di ilTorinese pubblicato domenica 22 novembre 2015

farmaciaSono tre le farmacie aperte da alcuni giorni in Piemonte,  ed in particolare nella Città Metropolitana di Torino, dopo che sono state definite le procedure di assegnazione delle nuove sedi previste nel bando del concorso “straordinario”. Hanno aperto i battenti le farmacie di Ciriè (via Gazzera 27/29), San Mauro Torinese   (via Aosta 16) e Moncalieri (via Santa Maria 33). n totale, ad oggi, sono 70 le sedi farmaceutiche che sono state assegnate e che progressivamente apriranno sul territorio. Il Piemonte è la regione che ha aperto per prima nuove sedi. Il concorso straordinario per l’assegnazione di sedi farmaceutiche nei Comuni piemontesi era stato bandito nel 2012, in attuazione della legge 27/2012 di conversione del “Decreto Monti”, la cui finalità era estendere il servizio nel territorio e favorire le possibilità occupazionali per i giovani farmacisti, anche in associazione. A fine 2012, la Regione aveva espletato le procedure di assegnazione di sedi farmaceutiche relative ad una procedura di concorso ordinario bandito nel 2010 e, dunque, per effetto di questi due bandi, il Piemonte ha oggi la massima capillarità di sedi sul territorio, anche tenendo conto dell’elevato numero di Comuni che lo caratterizza.

 

Massimo Iaretti

 

(Foto: il Torinese)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE