Home » Sport » Nuoto per salvamento: record italiano e altre 9 medaglie per il Piemonte nella seconda giornata
Campionato Italiano di Categoria

Nuoto per salvamento: record italiano e altre 9 medaglie per il Piemonte nella seconda giornata

di ilTorinese pubblicato sabato 17 febbraio 2018

Si arricchisce il medagliere di Piemonte e Valle d’Aosta al Campionato Italiano Primaverile di Categoria di nuoto per salvamento, scattato giovedì nella vasca lunga dello Stadio del Nuoto di Riccione e in programma fino a domenica

.Soltanto gare individuali nella seconda giornata, nella quale si sono concluse le prove di Esordienti A e Ragazzi. Proprio quest’ultima categoria ha visto un record italiano, stabilito da Elisa Dibellonia nei 200 super lifesaver. Elisa, classe 2005 tesserata per il Centro Nuoto Nichelino e allenata da Marcello Onadi, ha chiuso in 2’40”10 migliorando il 2’40”59 nuotato da Martina Dallari a Roma il 4 luglio 2015. Alla prima stagione nella categoria Ragazze ha vinto la gara davanti a Gioia Mazzi (Accademia di Salvamento), Eleonora Zampolini (Rane Rosse) e Vittoria Ormezzano, atleta tesserata per la Sa-Fa 2000 giunta a soli 19 centesimi dal podio. Nel pomeriggio la giovane nuotatrice torinese ha poi conquistato in volata l’oro dei 100 manichino pinne e torpedo, in 1’06”85 con un centesimo di margine su Gioia Mazzi; terza Eleonora Zampolini. Ha così concluso il suo ottimo Campionato Italiano con tre titoli individuali, un oro e due argenti a staffetta.

La prima gara della mattinata è stata quella dei 50 manichino, che ha visto sul podio Ragazze Gaia Cappelli (Centro Nuoto Nichelino) e Valentina Pasquino (Nuotatori Canavesani). Argento per Gaia, all’arrivo in 40”10 con 8 centesimi di vantaggio su Valentina. La gara è stata vinta da Beatrice Pellegrini (Amici Nuoto Riva). Nella stessa distanza ma tra le Esordienti A è da segnalare il quarto posto di Matilde Elisa Migliasso (CNN), a sette decimi circa dal podio. Concluse le gare di Esordienti A e Ragazzi sono state ufficializzate anche le classifiche di società relative a queste due categorie. Tra gli Esordienti il Centro Nuoto Nichelino si è piazzato al quarto posto e nella top 20 figurano anche la Sa-Fa 2000 Torino e la Filgud – Settimo Torinese, rispettivamente 15esima e 17esima. Tra i Ragazzi Sa-Fa 2000 Torino Centro Nuoto Nichelino sono salite entrambe sul podio, rispettivamente seconda e terza dietro le Rane Rosse.

Nel pomeriggio sono entrati in scena gli atleti delle categorie Junior, Cadetti e Senior. Subito una medaglia d’oro per il Piemonte, conquistata da Francesca Pasquino nei 100 manichino pinne e torpedo Junior. L’azzurrina dei Nuotatori Canavesani, classe 2002 e allenata da Gianni Anselmetti, ha concluso le due vasche in 1’00”76, con tre secondi abbondanti di vantaggio su Elisa Fiori (Nuotatori Milanesi) e Sara Menniti (Fiamme Oro Roma). Nella stessa specialità ma tra i cadetti ha vinto l’argento Cristian Barbati, altro atleta della nazionale giovanile, classe 1999, tesserato per la Rari Nantes Torino e seguito da Stefano Foggetti. Ha chiuso la prova in 56”11, alle spalle di Lorenzo Mattei (Interamnia Fitness) per 24 centesimi e davanti a Daniele Bomarsi (Manziana Acquatica).

Piemontesi protagonisti anche nei 100 manichino pinne e torpedo della categoria Senior. Rossella Fimiani, classe 1991 dell’Aquatica Torino allenata da Dario Trudu, è salita sul terzo gradino del podio dietro a Federica Volpini (Fiamme Oro Roma) e Valeria Cappelletti (Rane Rosse). Vicinissime le tre atlete atlete all’arrivo, racchiuse in appena 7 centesimi dal 59”61 della prima al 59”68 di Rossella. Doppietta Rari Nantes Torino, infine, tra i Senior, con titolo italiano per il detentore del record mondiale Jacopo Musso, classe 1993, e piazza d’onore per il compagno di squadra Davide Petruzzi, di un anno più grande. 50”68 il crono di Jacopo, 52”59 quello di Davide; terza posizione per Daniele Sanna (Rane Rosse).

Con le 9 medaglie odierne – 4 ori, 3 argenti e 2 bronzi – il medagliere del nostro Comitato Regionale ne conta ora 22, comprensive dei 6 ori, 5 argenti e 2 bronzi della prima giornata. Risultati completi a questo link.

Foto LC ZONE Fotografia&Comunicazione