Home » Cosa succede in città » Nonnina dispersa salva grazie a maratona social su Facebook
IL NIPOTE HA RICONOSCIUTO LA FOTO E GRAZIE A FACEBOOK HA POTUTO RIABBRACCIARE LA NONNA

Nonnina dispersa salva grazie a maratona social su Facebook

di ilTorinese pubblicato mercoledì 28 dicembre 2016

web internetE’ stata una maratona social, grazie a migliaia di condivisioni in poche ore, a permettere ad una settantacinquenne di Torino malata di Alzheimer di tornare alla propria casa. Era stata ricoverata al pronto soccorso dell’ospedale di Chieri,  priva di documenti, e di conseguenza i sanitari non erano riusciti a identificarla e avvisare i parenti, che avevano denunciato la scomparsa. Poi, l’idea di postare su Facebook la sua foto è venuta all’Associazione malati di Alzheimer. Così il messaggio è diventato virale e ha raggiunto la famiglia della donna. Il nipote ha riconosciuto la foto e grazie a Facebook ha potuto riabbracciare la nonnina.