Home » Brevi di cronaca » Non prendermi per il Chilometro: nasce il Ciau
APERTURA A ORBASSANO

Non prendermi per il Chilometro: nasce il Ciau

di ilTorinese pubblicato sabato 1 dicembre 2018
Non prendermi per il Chilometro è la coraggiosa iniziativa volta a rendere nota la truffa delle auto usate cosiddette “schilometrate” che, a seguito del grande successo mediatico e dell’interesse popolare in merito a questo tema scottante, decide di aprirsi a ventaglio andando incontro direttamente al privato attraverso un nuovo strumento rivolto ai consumatori: nasce il CIAU – Centro Intermediazione Auto Usate che sarà attivo e che verrà inaugurato il 1 Dicembre 2018 ad Orbassano (TO). Il primo centro in Italia che, occupandosi di servizi a tutela dei consumatori, si metterà al centro tra venditore (privato) e l’acquirente (privato), svolgendo così un ruolo di intermediazione ed evitando che le due parti siano esposte al rischio di truffe;  inoltre, all’interno del punto sarà disponibile  uno sportello HUB dell’UNC – Unione Nazionale Consumatori dove ogni cittadino potrà  verificare la propria bolletta (luce, gas, telefonia, utenze varie).  La Community, seguitissima sui canali social ( più di 270.000 persone ), dà vita a questo nuovo progetto imprenditoriale. L’azione di sensibilizzazione portata avanti da Alfredo Bellucci, autore del libro Non prendermi per il chilometro e ideatore della Community omonima ha indotto l’opinione pubblica ad interessarsi a questo fenomeno. Chiamato recentemente in causa anche da trasmissioni televisive: Mi manda Raitre, Le Iene, Striscia la notizia per effettuare controlli su veicoli con chilometraggio sospetto.  L’iniziativa è un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale: il libro, Non prendermi per il chilometro edito da Apice libri, è arrivato a più di 5000 copie vendute. Tale pubblicazione è riconosciuta ormai come riferimento per l’analisi del fenomeno e recentemente è stata utilizzata come fonte in uno studio commissionato dal Parlamento Europeo (Enrico Pastori e Raffaele Vergnani, Research for TRAN Committee – Odometer tampering: measures to prevent it, European Union, 2017); abbiamo inoltre collaborato con la polizia stradale e le più importanti associazioni consumatori  UNC, Consumatori.it, AltroConsumo.
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE