Home » LIFESTYLE » Non chiamateli figuranti! Sono gli Archibugieri di Monferrato
LA STORIA DELL'ANTICO DUCATO

Non chiamateli figuranti! Sono gli Archibugieri di Monferrato

di ilTorinese pubblicato giovedì 12 febbraio 2015

archibug

archibug2

L’associazione, nata dall’idea di un gruppo di amici appassionati di storia militare, ha partecipato a numerose ricostruzioni storiche per l’Europa

 

L’Associazione di Ricostruzione Storica “Archibugieri di Monferrato” (ARSAM) è stata fondata con l’obiettivo di valorizzare le vicende dell’antico Ducato di Monferrato, tramite la ricostruzione di abiti, armi e attrezzature. Nata dall’idea di un gruppo di amici appassionati di storia militare, ha partecipato a numerose ricostruzioni storiche per l’Europa: nel settembre del 2011 a Praga per rievocare la Battaglia della Montagna Bianca, decisivo scontro della prima parte della Guerra dei Trent’anni, l’Associazione ha ricevuto il battesimo del fuoco. La ricostruzione filologica dei materiali è stata possibile grazie a scrupolose ricerche archivistico-documentarie del dott. Eugenio Garoglio, presidente dell’Associazione, e dagli appassionati soci che non hanno tralasciato la ricca e variegata iconografia del tempo; carte, quadri, affreschi ed ex voto individuati sul territorio piemontese ed estero sono stati fondamentali per la ricostruzione del periodo nell’arco degli anni del comando di Vincenzo I Gonzaga, salito al potere nel 1587, a quello di Carlo I Gonzaga Nevers, morto nel 1637. Dal punto di vista organico, l’Associazione è composta da 25 soci che partecipano a titolo di volontariato agli eventi proposti. Di questi, più della metà sono i rievocatori componenti i reparti di archibugieri e di alabardieri. Seguono un ufficiale, un ufficiale tedoforo e due sottoufficiali di linea per unità. Si aggiungono, infine, le immancabili vivandiere che soccorrono i feriti in battaglia e curano l’accampamento fedelmente ricostruito. Oltre al già citato battesimo del fuoco, l’Associazione ha avuto l’onore di partecipare ad altre numerose manifestazioni culturali dello stesso genere: a Praga(Rep. Ceca) per i 3 anni successivi, a Groenlo(Olanda) nel 2011 e nel 2012(la prossima per il 2015 è in preparazione) per citare alcune di quelle fuori dall’Italia. Inoltre, è attiva sul territorio collaborando con gli enti che si prefiggono la tutela e la valorizzazione della storia monferrina. Per ogni ulteriore informazione, scrivete pure a monferrato.archibugieri@gmail.com