Home » ECONOMIA E SOCIALE » Nocciola, via le “Langhe” dall’Olanda
L’eurodeputato Cirio: «Ora si metta in regola anche l’Italia»

Nocciola, via le “Langhe” dall’Olanda

di ilTorinese pubblicato lunedì 19 giugno 2017
L’Olanda ha comunicato formalmente la cancellazione della dicitura “Tonda Gentile delle Langhe” dal proprio registro vivaistico nazionale.
«L’Olanda ha mantenuto l’impegno preso a febbraio  – commenta l’eurodeputato Alberto Cirio, primo firmatario insieme al presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, della denuncia presentata alla Commissione Ue sull’uso improprio del nome “Langhe” – Ora resta da risolvere il problema in Italia. Il Ministero ci aveva spiegato che, una volta ottenuta la cancellazione dal registro olandese, sarebbe stato immediatamente corretto anche quello italiano. Ci aspettiamo, quindi, che non ci siano ulteriori indugi. Io la mia parte da Bruxelles l’ho fatta, ora – conclude l’on. Cirio – Roma faccia la sua».