Home » Brevi di cronaca » Nipote muore colto da malore e la zia 91enne paralizzata non può salvarlo
TRAGEDIA NEL BIELLESE

Nipote muore colto da malore e la zia 91enne paralizzata non può salvarlo

di ilTorinese pubblicato domenica 22 maggio 2016

vigili fuoco 1Il nipote Antonio Fontana di 61 anni è morto dopo essere stato colto da malore e la zia di 91 anni, semiparalizzata, che l’uomo stava accudendo  ha cercato per due giorni di dare l’allarme. Il tragico episodio è avvenuto a Mongrando, nel Biellese. I soccorritori sono intervenuti due giorni dopo e la donna era in stato di choc sulla sedia a rotelle, ora è in ospedale in gravissime condizioni. L’uomo era nel suo letto, ormai deceduto. La zia aveva cercato di richiamare l’attenzione  accendendo e spegnendo la luce di continuo. Dopo quasi due giorni, non sentendo più rumori provenire dall’appartamento, i vicini  hanno chiamato i vigili del fuoco.