Home » Brevi di cronaca » Niente “Bella Ciao” alla sagra del peperone e il coro se ne va
Avrebbe imbarazzato il centrodestra

Niente “Bella Ciao” alla sagra del peperone e il coro se ne va

di ilTorinese pubblicato lunedì 11 settembre 2017

L’amministrazione comunale di Carmagnola avrebbe chiesto al coro di rimuovere dalla scaletta della serata di chiusura di Peperò il canto partigiano “Bella Ciao”, così i cantori hanno cancellato la data. La sezione dell’Anpi della città del peperone esprime solidarietà al gruppo CoroMoro, che avrebbe ricevuto la richiesta di censura dal vicesindaco, preoccupato che la canzone mettesse in imbarazzo  alcuni esponenti del centrodestra. “Ci chiediamo come mai ancora oggi cantare ‘Bella Ciao’ sia considerato di parte – dicono all’Ansa i rappresentanti Anpi – come mai questo brano, che è patrimonio comune di tutti gli italiani, crei imbarazzo”.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE