Home » Cosa succede in città » Referendum: nasce il Comitato “Città di Torino per il Sì”
POLITICA E TERRITORIO

Referendum: nasce il Comitato “Città di Torino per il Sì”

di ilTorinese pubblicato sabato 13 febbraio 2016

si 2Alla prima riunione hanno preso parte persone con storie politiche diverse, molte delle quali si affacciano alla politica per la prima volta

 

Si è costituito a Torino il Comitato “Città Metropolitana di Torino per il Sì” a sostegno del referendum costituzionale che si terrà in autunno. Alla prima riunione hanno preso parte persone con storie politiche diverse, molte delle quali si affacciano alla politica per la prima volta, accomunate dalla volontà di dare il proprio contributo alla riforma che il Parlamento ha finalmente avviato e che si concluderà con il voto popolare del prossimo autunno.

 

Il presidente del comitato, che ha raccolto nei primi giorni già un centinaio di adesioni e il cui auspicio sarà la massima partecipazione dei cittadini, è Guido Alessandro Gozzi, renziano della primissima ora, promotore insieme,tra gli altri, alle leopoldine storiche Filo Pucci e Paola Parmentola.

 

“La riforma costituzionale – dice Gozzi – che ha il suo perno nell’abolizione del bicameralismo perfetto è il passo decisivo verso un Stato moderno e verso i cambiamenti che Matteo Renzi ha posto in essere”. La strategia di sensibilizzazione sulle ragioni del sì prenderà avvio con iniziative di informazione ed approfondimento – con il coinvolgimento di politici e costituzionalisti – sul disegno di legge di riforma che, dopo il via libera della Camera in aprile, sarà votato dai cittadini in ottobre.

 

Per informazioni sulle attività e su come aderire:

Mail – comitatoreferendariotorino@gmail.com

Pagina FB – https://www.facebook.com/Torino-Per-il-Si-Comitato-referendario-1592641031060241/?fref=ts