Home » CULTURA E SPETTACOLI » Music tales, la rubrica musicale
Racconti curiosità ed eventi. La musica al servizio della gente

Music tales, la rubrica musicale

di ilTorinese pubblicato mercoledì 20 giugno 2018
La ascoltavo ieri sera, mentre tornavo in auto, pensavo quanto valga una buona interpretazione, quanto contino la voce, l’intenzione, la motivazione ed il proprio sofferto, vissuto quando si tratta di un branoPerchè ci sono brani che tu scrivi, in cui credi e canti a modo tuo, ma poi, alla fine, non vengono recepiti dal pubblico come veramente ti eri aspettato. Questo puo’ far male ma capita, fa parte del gioco….ecco perchè arriva poi un signore, tale Tony del Monaco che nel febbraio del 1968 scrive un brano intitolato La voce del silenzio, in cui narra di una persona che vuole star da sola a pensare, ma nel silenzio troppe cose e troppi ricordi ritornano nella sua mente, nel pensare, si accorge che la persona che ha sempre amato non ha mai perso il posto nel suo cuore. Brano importante questo, nella discografia nazionale; L’edizione 1968 del Festival era la successiva di quella durante la quale si era suicidato Luigi Tenco, che aveva cambiato il modo di cantare di molti artisti, compreso Del Monaco. Il cantante nell’occasione fu abbinato alla statunitense Dionne Warwick, che fu snobbata dai media, ed anche la stessa canzone non ebbe molto successo nella manifestazione, classificandosi al 14º posto, ovvero ultima delle finaliste. Ma poi arrivò lei….una certa Anna Maria Mazzini, in arte Mina, che dona a quel brano, la notorietà che, prima, nessuno era mai riuscito a regalare. Il brano fu sulla bocca di molti interpreti, come Massimo Ranieri, Loretta Goggi, Orietta Berti, addirittura, per arrivare ai giorni nostri, da Dolcenera. Questo per dire che La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori. Mi sento di dire che probabilmente Mina ci mise un anima che arrivò ai cuori meglio di ogni altro. L’anima fortunatamente ha un interprete, spesso inconsapevole, ma fedele: il cuore. Andate ad ascoltarla, vale la pena.
Chiara De Carlo

Chiara vi segnala i tre eventi da lei scelti per la settimana…mancare sarebbe un sacrilegio! 
Scrivete a musictales@libero.it se volete segnalare eventi o notizie musicali!