Home » Cosa succede in città » Multe stradali, dopo Milano Torino è la città più tartassata d’Italia
PICCOLA GUIDA PER PAGARE LE CONTRAVVENZIONI

Multe stradali, dopo Milano Torino è la città più tartassata d’Italia

di ilTorinese pubblicato lunedì 27 febbraio 2017

Se Milano  è la “capitale d’Italia” 2016 per le contravvenzioni, anche la città della Mole non scherza: Torino  è seconda con 47 milioni di euro (-2,1% rispetto all’anno prima), seguono  Firenze con 34,5 milioni di euro (+15,1%). Milano è in prima posizione con 157 milioni di euro incassati e una media di 116,78 euro a multa. In questi giorni di inquinamento atmosferico per gli automobilisti indisciplinati si aggiunge il rischio delle contravvenzioni da 163 euro per chi usa il proprio autoveicolo nonostante i divieti antismog. Ma i civich sono stati piuttosto clementi e hanno elevato poche decine di contravvenzioni.

COME E DOVE SI PAGANO LE MULTE? PICCOLA GUIDA

Il sito della Polizia Municipale di Torino ricorda che il pagamento dei verbali contestati su strada od attraverso la notifica può essere effettuato direttamente presso gli uffici aperti al pubblico  in via Bologna 74 o presso gli uffici della Società Soris Spa di via Vigone 80. L’attività di informazione per il pubblico in relazione ai verbali redatti dal Corpo di Polizia Municipale è svolta anche presso gli sportelli dell’Ufficio Verbali in Torino via Bologna n° 74, nei seguenti orari: lunedì, martedì, venerdì, sabato e prefestivi dalle ore 9,15 alle ore 13,30; mercoledì e giovedì dalle ore 09,15 alle ore 18,00; durante il mese di agosto da lunedì a sabato dalle ore 9,15 alle ore 13,30.

Le contravvenzioni si possono inoltre pagare:

Tramite internet utilizzando i seguenti servizi:

Multe on line con possibilità di consultare le contravvenzioni ed effettuare i pagamenti esclusivamente con carta di credito o Paypal. Per accedere al servizio è necessario essere registrati su Pagonet (istruzioni su www.soris.torino.it – spazio contribuenti – pagamenti);

Tramite il sito Poste Italiane con carta di credito o titolari BancoPosta.

Presso una Tabaccheria/Ricevitoria del Lotto convenzionata, indicando i seguenti dati: il codice comune 001272 della Città di Torino, il numero di verbale o della notifica, la data dell’infrazione e la targa del veicolo. la ricevitoria Lottomatica più vicina;

Presso un Ufficio Postale mediante versamento sul Conto Corrente Postale n. 68377266 intestato alla Soc. Soris Spa o sul Conto Corrente Postale n. 4135 intestato al Corpo di Polizia Municipale di Torino.

 

(Foto: il Torinese)