Home » prima pagina » Mostre, musica, teatro, danza, cinema, notti bianche: per un mese Torino capitale dell’arte
L’edizione di quest'anno coincide tra l'altro con il ventennale delle installazioni di Luci d’Artista. Tra gli eventi anche "Artissima"

Mostre, musica, teatro, danza, cinema, notti bianche: per un mese Torino capitale dell’arte

di ilTorinese pubblicato giovedì 2 novembre 2017

Il calendario aggiornato degli eventi è disponibile sul sito internet all’indirizzowww.contemporarytorinopiemonte.it

Torino è ormai riconosciuta come  punto di riferimento nodale per il contemporaneo in Italia e all’estero, un traguardo raggiunto grazie alla sinergia tra realtà pubbliche e private, collezioni e fondazioni, musei e gallerie la cui attività, nel campo delle arti visive e delle performing arts, che genera una molteplicità di eventi riconosciuti a livello internazionale. ContemporaryArt Torino Piemonte, il programma di comunicazione del sistema Arti Contemporanee – ideato dalla Città di Torino con il sostegno della Fondazione CRT per l’Arte in collaborazione con tutti gli enti e istituzioni operanti nel settore dell’Arte Contemporanea – da dieci anni, suscita l’interesse di appassionati, cittadini e turisti e trova la sua massima espressione a novembre, il mese delle arti contemporanee con lo Speciale Autunno. L’edizione di quest’anno coincide tra l’altro con il ventennale delle installazioni di Luci d’Artista. ContemporaryArt ’17 conferma i consolidati appuntamenti come LUCI D’ARTISTA, che illuminerà le piazze e le vie del centro città e delle circoscrizioni; ARTISSIMA, la più importante fiera d’arte contemporanea in Italia ospitata all’Oval – Lingotto Fiere; PARATISSIMA, per la prima volta alla ex Caserma La Marmora in via Asti 22; THE OTHERS, all’ex Ospedale Maria Adelaide; CLUB TO CLUB, festival di musica elettronica; TORINO FILM FESTIVAL, importante rassegna cinematografica e l’irrinunciabile appuntamento con la NOTTE DELLE ARTI CONTEMPORANEE, sabato 4 novembre, con l’apertura straordinaria di musei, spazi per l’arte e gallerie.

Grazie alla Regione Piemonte, per la prima volta sarà a disposizione dal 3 al 5 novembre la Free ART Shuttle, una navetta del gruppo Gtt che permetterà di spostarsi tra le maggiori fiere e i musei di arte contemporanea di Torino: due i tragitti, entrambi con capolinea a Lingotto Fiere, a due passi dall’Oval, sede di Artissima, che consentiranno ai visitatori di muoversi tra uno location e l’altra in modo semplice e sostenibile.

Dal 27 ottobre al 14 gennaio 2018 le venticinque LUCI D’ARTISTA trasformeranno nuovamente la città in un museo a cielo aperto: 80 giorni in cui il pubblico potrà ammirare le installazioni progettate per il territorio grazie al contributo di artisti di fama internazionale.

Saranno 7 le FIERE DELL’ARTE ospitate a Torino nella prima settimana di novembre.

ARTISSIMA 24la principale fiera d’arte contemporanea in Italia che si distingue per il suo approccio innovativo e sperimentale, si svolgerà all’Oval – Lingotto Fiere dal 3 al 5 novembre. Le novità di quest’anno ne sottolineeranno la vocazione finalizzata alla scoperta e alla valorizzazione dei talenti e al ruolo di autorevole laboratorio di ricerca per il futuro dell’arte. L’edizione 2017, inoltre, si arricchirà della nuova sezione ‘Disegni’ che, oltre a valorizzare una pratica artistica in grado di catturare l’immediatezza processuale del gesto creativo, è nata per sostenere un nuovo collezionismo. La prima edizione, curata da Luis Silva e Joao Mourao, direttori della Kunsthalle Lissabon (Lisbona), metterà in mostra i lavori di 26 artisti rappresentati da altrettante gallerie (10 italiane e 16 straniere).

FLAT – FIERA LIBRO ARTE TORINO, il nuovo appuntamento internazionale dedicato all’editoria d’arte contemporanea, sarà ospitato a Palazzo Cisterna dal 3 al 5 novembre. Si tratta di un’occasione per promuovere il meglio della produzione internazionale di cataloghi di mostre, monografie, saggi, libri d’artista, edizioni rare, out of print e magazines.

Dal 2 al 5 novembre, nell’ex ospedale Maria Adelaide (lungo Dora Firenze 87), si svolgerà THE OTHERS ART/FAIR: una piattaforma espositiva unica nel suo genere, una fiera e un progetto curatoriale, un punto di incontro fra mercato e innovazione culturale.

Ad accogliere dall’1 al 5 novembre la XII edizione di PARATISSIMA, che vedrà la partecipazione di oltre 500 artisti sarà, per la prima volta, la Caserma La Marmora di via Asti 22. Tema di quest’anno:”Superstition”.

La fiera d’arte antica e moderna dal piglio contemporaneo FLASHBACK 2017  che quest’anno si ispira al romanzo fantascientifico di Philip K. Dick – verrà ospitata al Pala Alpitour–Isozaki dal 2 al 5 novembre.

La seconda edizione di DAMA, progetto indipendente e collaborativo tra gallerie d’arte emergenti internazionali, avrà sede a Palazzo Saluzzo Paesana (via Bligny 2) dal 2 al 5 novembre.

Il PADIGLIONE 5 DEL LINGOTTO FIERE ospiterà, dal 3 al 5 novembre, l’ottava edizione di Operae Indipendent Design Fair, la fiera del design indipendente che da otto anni presenta una fotografia dello scenario internazionale del design contemporaneo e da collezione, con due sezioni dedicate a Designer e Gallerie di design.

 

Moltissimi gli appuntamenti di ContemporaryArt Torino Piemonte – Speciale Autunno con le ARTI VISIVE.

Le OGR – OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI, che rappresentano uno dei più grandi esempi di architettura industriale dell’Ottocento a Torino (recentemente inaugurate), ospitano due importanti opere: Procession of Reparationist, la suggestiva  istallazione dell’artista sudafricano WILLIAM KENTRIDGE – 13 figure nere in metallo alte 4 metri raffiguranti gli operai che in passato lavoravano all’interno delle Officine – e Track, il murale dell’artista venezuelano ARTURO HERRERA, opera site-specific realizzata all’interno di Snodo, l’area del gusto delle Officine – un fitto reticolo di linee pensate per ricordare un tracciato di binari ispirandosi al passato ferroviario del luogo -. Il e 4 novembreAmaci Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani e OGR presenteranno I musei alla svolta ‘post-digital’, convegno a cura di Lorenzo Giusti e Nicola Ricciardi dedicato alle sfide lanciate ai musei d’arte contemporanea dalle opere digitali.

Il 3 novembre si inaugurerà Come una falena alla fiamma – Like a moth to a flame, un grande progetto espositivo – firmato da tre curatori internazionali d’eccezione Tom Eccles, Mark Rappolt e Liam Gillick – realizzato in collaborazione tra OGR Torino e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Come una falena alla fiamma ruota attorno a un nucleo di opere conservate in alcune delle maggiori istituzioni museali pubbliche della città tra cui il Museo Egizio, Palazzo Madama, MAO – Museo d’Arte Orientale, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea e Castello di Rivoli che, per l’occasione, saranno esposte  alle OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI e alla FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO, in un gioco di contaminazioni reciproche tra  le opere d’arte contemporanea e quelle dei secoli passati. Inoltre, dal 3 novembre al 14 gennaio 2018, la FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO ospiterà Sanya Kantarovsky.

Alla GAM sarà possibile ammirare le seguenti mostre: Dalle bombe al museo  1942-19591960 – 1962 Il Giappone a Torino, installazione permanente (fino al 21 gennaio 2018); Sportification The Big Piano Smash (fino al 21 gennaio 2018); Pop Art Italiana dalle collezioni della GAM Torino (dall’1 novembre al 14 gennaio 2018); Presentazione del progetto IperPianalto e installazione di Caretto e Spagna (giardino GAM, venerdì 3 novembre).

PALAZZO MADAMA – MUSEO CIVICO D’ARTE ANTICA ospiterà: Giansone. Sculture da indossare (fino al 29 gennaio 2018); Gianfranco Ferrè. Sotto un’altra luce. Gioielli e Ornamenti (fino al 19 febbraio 2018); Elisa Sighicelli. Doppio Sogno (dall’1 novembre al 29 gennaio 2018); Odissee. Diaspore, invasioni, migrazioni, viaggi e pellegrinaggi (dal 16 novembre al 19 febbraio 2018).

In mostra al CASTELLO DI RIVOLI MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA: Gilberto Zorio (dal 2 novembre al 18 febbraio 2018); Anna Boghiguian (fino al 7 gennaio 2018);Un taglio contemporaneo (fino al 31 dicembre).

Fino al 14 gennaio 2018 a PALAZZO CHIABLESE si potrà ammirare la rassegna Mirò! Sogno e colore; la personale dell’artista cubano Carlos Garaicoa sarà allaFONDAZIONE MERZ fino al 4 febbraio e, alla PINACOTECA AGNELLI, dal 3 novembre al 25 febbraio 2018Paranormal. Tony Oursler vs Gustavo Rol.

BESTIALE! Animal Film Stars rimarrà visibile al MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA (fino all’8 gennaio 2018) mentre Niki de Saint Phalle Tarocchi. Dal Rinascimento a oggi al MEF – Museo Ettore Fico (fino al 14 gennaio 2018). Arrivano i paparazzi è allestita a CAMERA CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA (fino al 13 gennaio 2018) e Il tramonto birmano al MAO Museo d’Arte Orientale (fino al 15 novembre).

La FONDAZIONE 107 ha in esposizione fino al 26 novembreMarcovinicio Malmaison; Ra’ Di Martino; Lucia Nazzaro – In attesa del Sacro (Il Posto Opportuno) eSalvatore Astore – Isolamenti, 2016.

Al PAV PARCO ARTE VIVENTE, dal 5 novembre al 18 marzo 2018, si potrà ammirare la personale di Uriel Orlow Prima che le piante avessero un nome e, dall’11 al 31 ottobre al MIAAO MUSEO INTERNAZIONALE DELLE ARTI APPLICATEl’esposizione dei lavori realizzati a partire dall’anno 2000 da ventisette grafici, artisti, artieri, illustratori, architetti e designer italiani PolisGraphics.

Hit Parade 2016–2017, la collettiva dei 30 artisti più rappresentativi delle ultime due edizioni di PARATISSIMA, sarà visitabile dal 24 novembre al 21 gennaio 2018 a lMUSEO NAZIONALE DELL’AUTOMOBILE “AVV. GIOVANNI AGNELLI”

L’Associazione Arte Sera organizzerà in varie sedi: dal 26 ottobre al 4 novembreNesxt – Indipendent Art Festival, rassegna interdisciplinare dedicata alla produzione artistica e culturale indipendente italiana, un circuito diffuso sul territorio torinese animato da decine di soggetti che esplorano le pratiche più contemporanee. E, dal 3 al 5 novembre, il festival diffuso The Gifer- International Gif Art Festival 2017evento legato al fenomeno internazionale della gif art.

Dal 30 ottobre al 5 novembre la Direzione Servizi Educativi della Città organizzerà la mostra Raccontare il passato per immaginare il futuro nel Salone San Giorgio al BORGO MEDIEVALESarà esposta una sintesi delle esperienze artistiche realizzate dalle bambine e dai bambini dei nidi e delle scuole dell’infanzia torinesi. La rassegna, che propone anche laboratori per bambini e adulti, è suddivisa in due sezioni, passato e futuro.

 

…TRA GLI EVENTI DI ARTE URBANA

Città di Torino, Urban Center Metropolitano Torino e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani esporranno sotto i PORTICI DI PIAZZA PALAZZO DI CITTÀfino all’11 gennaio 2018, la mostra fotografica Rigenerare. Ritratti di tre luoghi del cambiamento a Torino e, all’URBAN CENTER METROPOLITANO TORINOPanorami contemporanei e luoghi in trasformazione.

MAU – Museo d’Arte Urbana, Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT sabato 2 dicembre proporranno MAU & Co. Il Museo d’Arte Urbana.

 

…SPAZI PER L’ARTE E GALLERIE

Tanti spazi per l’arte della città ospiteranno rassegne, mostre, premi, concorsi, laboratori e molto altro ancora. Tra questi: l’HOUSING GIULIA (via Cigna 14) accoglierà Ars Captiva 2017 De/Locazioni (dal 26 ottobre al 9 novembre 2017);  l’IGAV il Premio Italia–Argentina per l’arte (prima edizione) e il Premio Shanghai (terza edizione);il MUSEO NAZIONALE DEL RISORGIMENTO ITALIANO (Palazzo Carignano) Art for excellence:  l’arte della regola d’arte; INGENIO ARTE CONTEMPORANEA (corso San Maurizio 14/e) Social Wood e Urban Knitting Surprise;  PALAZZO BAROLO (via Corte d’Appello 20) Fuoriserie Divergoconarte – Prospettive altre: incontri;l’ECOMUSEO DELLA CIRCOSCRIZIONE 6 Astrattissima (dal 3 al 16 novembre); CAFFE’ FIORIO (fino all’11 gennaio 2018) la mostra In ostaggio di loro stessi;BARRIERA (via Crescentino 25) dal 5 novembre al 16 dicembre l’esposizione “Collegati Scollegati Collegati…”; LUOGHI COMUNI DI SAN SALVARIO (via San Pio V, 11) dal 7 al 25 novembre Crisalide – Il racconto delle donne attraverso la materia; MASTIO DELLA CITTADELLA (corso G. Ferraris angolo via Cernaia) dal 2 al 26 novembre World Press Photo 2017.

Le GALLERIE che partecipano a ContemporaryArt Speciale Autunno sono: Biasutti & Biasutti; Giampiero Biasutti Studio d’arte per il ’900; Burning Giraffe Art Gallery;Guido Costa Projects; Galleria Lara e Rino Costa; Mazzoleni; Febo e Dafne; Luce Gallery; Galleria del Museo d’Arte Urbana; Mutabilis Arte; Norma Mangione Gallery; Galo Art Gallery; Galleria Opere Scelte; Galleria Alberto Peola; Galleria Giorgio Persano; Privateview Gallery; Galleria d’Arte Roccatre; Galleria Unique; Spazio Mouv’ Gallery; Elena Salomon Arte Moderna; Paola Meliga Art Gallery; Galleria Franco Noero; Paolo Tonin Arte Contemporanea; Galleria Moitre; Photo&Contemporary; Fusion Art Gallery; Raffaella De Chirico Arte Contemporanea; Gagliardi e Domke; Giorgio Galotti; Giorgio Galotti–Alley; Galleria in Arco; Tucci Russo Studio per l’Arte Contemporanea Chambres d’Art; Tucci Russo Studio per l’arte Contemporanea; Weber & Weber.

 

…TRA GLI EVENTI DI DESIGN

Operae Indipendent Design Fair dal 3 al 5 novembre al LINGOTTO FIEREGreen Grain Meets De.Gu.Cre’ fino al 10 novembre alla CASCINA E ECO CAMPING DEL PARCO LE VALLERE (Moncalieri, To); Bam Piemonte Project On Tour 2017 Contemporary Artdesign dall’11 ottobre al 3 dicembre alle FONDERIE TEATRALI LIMONEdal 12 ottobre al 10 novembre nella GALLERIA PIANTA REI e dal 10 ottobre al 10 novembre a TORINO INTERNI BONETTII Love It fino al 20 novembre nel MUSEO OFFICINA DELLA SCRITTURA (strada Abbadia di Stura 200); Progetto “Lab3: Innovazione In 3d”fino al 10 novembre  lungo i PORTICI DI VIA PO.

e… ancora laboratori e workshop con le attività di giovani artisti all’interno del programma di ContemporaryArt.

 ****

Anche quest’anno è disponibile la TORINO+PIEMONTE CONTEMPORARY CARD che per 48 ore consecutive consente l’ingresso gratuito o ridotto nei musei, alle fondazioni e alle mostre a tema, sui mezzi di trasporto pubblici e di ottenere uno sconto sui TaxiTorino. Inoltre, solo nel mese di novembre, dà diritto a un tour completo gratuito a bordo del City Sightseeing Torino, linea a scelta, da capolinea a capolinea. In vendita a 25 € negli uffici del Turismo di Torino di piazza Castello – via Garibaldi e di piazza Carlo Felice. L’ elenco completo delle agevolazioni e riduzioni è su  www.turismotorino.org/IT/contemporary_card

 

ContemporaryArt è tutto questo e molto altro ancora.