Home » vetrina4 » MOSTRA PERSONALE DI ATHOS FACCINCANI AL FOYER DEL TEATRO NUOVO
RITRATTO D'ARTISTA

MOSTRA PERSONALE DI ATHOS FACCINCANI AL FOYER DEL TEATRO NUOVO

di ilTorinese pubblicato venerdì 10 giugno 2016

vassallo3Al Teatro Nuovo di Torino in Corso Massimo D’Azeglio 17, organizzata da Paolo Vassallo con l’associazione Culturale  “Suol D’Aleramo”  dal 4 al 19 giugno è allestita la mostra personale del popolare pittore ATHOS FACCINCANI.  L’evento si svolge  con il patrocinio della Regione Piemonte, della Città di Torino,  Torino Metropoli, Fondazione Teatro Nuovo e dal Gruppo televisivo RETE 7 che realizzerà e trasmetterà uno special di 40 minuti in “Artisti contemporanei” dedicato al pittore. L’inaugurazione è avvenuta sabato 4 giugno  con la presenza dell’artista. Nelle foto scattate a RETE 7, ATHOSvassallo2 FACCINCANI con i conduttori MICHELE FRANCO e LOREDANA SILEO, durante la registrazione dello special televisivo,  e la modella ROMINA DIMITRIU accanto ad alcune opere dedicate a Torino e a Portofino che saranno esposte al Teatro Nuovo. Il Teatro Nuovo di Torino da ventisei anni è anche sede del primo Liceo paritario coreutico e teatrale, “Liceo Germana Erba” d’Italia per danzatori e attori,  riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione  e delle attività culturali. E’ frequentato da centinaia di allievi. Proprio nel periodo della mostra di pittura ogni giorno nel teatro sono in programma spettacoli teatrali e saggi di danza con la presenza di circa 1.000 spettatori.

vassalloBreve biografia dell’artista Athos Faccincani

Pittore popolarissimo,  nato a Peschiera del Garda ove vive e lavora. Ha studiato all’Accademia d’Arte di Venezia e frequentato lo studio di Pio Semeghini. Sarebbe enciclopedico elencare tutte le mostre che dal 1971 ha tenuto in prestigiose gallerie e Palazzi italiani, europei ed americani; dalla galleria “Halper” di New York, alla “Durney” di Toronto, “Sarasota” in Florida, “Koki Hoffman” di Chicago, “Ghelfi” di Verona, ecc. Di rilievo nel 1980, la grande mostra con 180 dipinti sul tema della Resistenza alla Gran Guardia di Verona, inaugurata dal presidente Pertini e in seguito trasferita a Bologna e Firenze. Dopo questa impegnativa mostra qualcosa muta profondamente la sua vena artistica e passa da una figurazione impegnata a un personalissimo lirismo naturalistico. Le sue opere ora sono un’esplosione di luce e colore, con una  piacevolezza cromatica che porta sempre all’interiorità e all’intimismo, testimonianza di gioia e serenità. Questa nuova espressione artistica in poco tempo lo porta ad un successo strepitoso. Nel 2005  una grande mostra al Parlamento europeo di Strasburgo e al Complesso del Vittoriano di Roma. Le sue opere sono presenti in tutte le gallerie italiane e contese da un raffinato collezionismo. Recentemente ha esposto in Cina, a Mosca e Dubai. Innumerevoli anche i premi di cui è stato insignito durante la sua quarantennale carriera, fra gli ultimi il premio Personalità Europea consegnatogli a Roma in Campidoglio. Sue opere si vedono ripetutamente da mesi proiettate anche nella scenografia della trasmissione quotidiana del pomeriggio  GEO  su Rai 3.

www.athosfaccincani.it