Home » Brevi di cronaca » Morto operaio avvelenato dall’acido
Gravi le condizioni del titolare dell'azienda

Morto operaio avvelenato dall’acido

di ilTorinese pubblicato lunedì 17 aprile 2017

Non ce l’ha fatta  Riccardo Pergola, l’operaio di 54 anni che il 10 aprile rimase intossicato da inalazioni di acidi cloridrico mentre stava pulendo una cisterna per la zincatura, presso la Zincoplating di Moncalieri. Da allora  era ricoverato nel reparto di rianimazione del Cto di Torino. Gravi le condizioni del titolare dell’azienda, Fabrizio Costa, che quella mattina ha tentato in ogni modo  di aiutare il collega ed è rimasto intossicato anche lui:  45 anni, è  in terapia intensiva all’ospedale Santa Croce di Moncalieri. La procura della Repubblica di Torino ha aperto un fascicolo per accertare cause ed eventuali responsabilità dell’incidente.