Home » Brevi di cronaca » Morte della donna alla Gran Madre, il camionista dell’incidente: “Non mi sono accorto di nulla”
accertamenti tecnico scientifici sul mezzo per verificare la presenza di dna

Morte della donna alla Gran Madre, il camionista dell’incidente: “Non mi sono accorto di nulla”

di ilTorinese pubblicato martedì 6 febbraio 2018

La Procura di Torino ha dato il via a una perizia  sull’incidente dell’1 febbraio, in corso Moncalieri a Torino, nei pressi della Gran Madre, dove ha perso la vita Giuliana Minuto, 68 anni,  travolta da un camion mentre stava attraversando la strada.I carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Salerno, dove è stato trovato il veicolo,  in collaborazione con la polizia municipale di Torino, hanno eseguito gli accertamenti tecnico scientifici sul mezzo per verificare la presenza di dna. Il conducente, di 52 anni , dice di non essersi accorto di nulla e che nessuno ha urlato o gli ha fatto segno di fermarsi dopo l’investimento. La donna è stata trascinata per centinaia di metri. Ora è indagato a piede libero per omicidio stradale.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE