Home » vetrina10 » Monteu da Po, comodato gratuito per la stazione
L’allungamento dei termini ha fatto cadere anche l’interesse per il gruppo alpini di Lauriano Monteu

Monteu da Po, comodato gratuito per la stazione

di ilTorinese pubblicato martedì 30 agosto 2016

treno locomotiva gucciniA Monteu da Po quella che sembrava una “storia infinita” è giunta finalmente ad un punto fermo. Nell’ultima seduta il sindaco Laura Gastaldo ha effettuato una comunicazione nella quale ha portato a conoscenza il consiglio comunale che è stato finalmente siglato il contratto di comodato gratuito tra il Comune e Rete Ferroviaria Italiana per la stazione che si trova sulla ex linea Asti – Chivasso. Locali e spazi della stessa sono concessi, per un periodo di 5 anni, al Comune affinchè possano essere svolte attività di tipo sociale. Alla scadenza il Comune potrà richiedere un nuovo contratto. Il contratto ha un’origine lontana perché i contatti con Rfi erano iniziati già nel 2012 e hanno avuto diversi intoppi di natura burocratica. L’allungamento dei termini ha fatto cadere anche l’interesse per il gruppo alpini di Lauriano Monteu che avevano chiesto di poter utilizzare la struttura. L’amministrazione comunale, quindi, renderà pubblica nelle forme dovute la sua intenzione di cedere in sub – comodato ad un’associazione che intenda attuare iniziative con le finalità contenute nel comodato ma rimane una punta di amarezza nelle parole del primo cittadino Laura Gastaldo: “ Si parla di edifici pubblici abbandonati, non utilizzati … poi quando qualcuno cerca di porvi rimedio trova ostacoli assurdi”, analoghi a quelli che hanno dilatato nel tempo la firma del comodato.

Massimo Iaretti