Home » Brevi di cronaca » Montagnese teste in procura per il caso di piazza San Carlo
molti tra i feriti di quella serata stanno presentando richieste di danni

Montagnese teste in procura per il caso di piazza San Carlo

di ilTorinese pubblicato sabato 24 giugno 2017

La sua posizione è quella di  “teste assistito” , cioè accompagnato dal proprio avvocato,  ma  i magistrati della procura potrebbero iscrivere il nome di Montagnese nel registro degli indagati, come anticipato sulle cronache torinesi dal quotidiano La Repubblica. Maurizio Montagnese è il presidente di Turismo Torino, la partecipata del Comune incaricata di organizzare la serata  della finale Champions dello scorso 3 giugno con l’allestimento del maxi schermo  in piazza San Carlo.  Il nome di Montagnese  – come il suo legale Fulvio Gianaria precisa all’Ansa – compare in una delle querele presentate in procura nei giorni scorsi. Poiché in molti tra i feriti di quella serata stanno presentando querele e richieste di danni, è possibile che diversi altri soggetti potranno risultare indagati.

 

(foto: il Torinese)