Home » vetrina11 » Montagna e ambiente: ecco il cinema del Valsusa Filmfest
Filmakers italiani e stranieri sono invitati a partecipare

Montagna e ambiente: ecco il cinema del Valsusa Filmfest

di ilTorinese pubblicato giovedì 22 dicembre 2016

È stato pubblicato nel sito www.valsusafilmfest.it il bando di concorso cinematografico della XXI edizione del Valsusa Filmfest, festival poliartistico sui temi della memoria storica, della montagna e dell’ambiente che da 21 anni anima un territorio aperto all’incontro e al confronto culturale attraverso concorsi cinematografici e numerosi eventi tra letteratura, cinema, musica, teatro, arte e impegno civile. Filmakers italiani e stranieri sono invitati a partecipare e ad inviare le loro iscrizioni entro il 28 febbraio 2017. Nel sito sono reperibili il bando completo, la scheda di partecipazione e tutte le informazioni sulle modalità e sulle regole di iscrizione.

valsusa-filmfest-002

Nella scorsa edizione sono pervenute 240 opere molte delle quali dall’estero e specificatamente da Australia, Bangladesh, Germania, Spagna e Russia. La principale novità consiste nell’inserimento di una sezione intitolata “Workshop Laboratorio Valsusa”  particolarmente rivolta a cortometraggi amatoriali e/o sperimentali  con l’obiettivo di dare spazio anche a lavori creati con budget ridotti ma con una lodevole volontà di ricerca espressiva e di rappresentazione tipica di chi esordisce dietro l’obiettivo. Gli autori selezionati saranno invitati a partecipare ad un workshop con registi e operatori sul tema “comunicazione linguaggio e nuove tecnologie” che si concluderà con la proiezione dei film ed ai primi tre classificati verrà rilasciata una menzione con relativa valutazione da parte di una giuria che analizzerà i lavori pervenuti. La qualità delle opere partecipanti al concorso è aumentata molto nel corso degli anni e questa sezione è stata pensata per dare spazio ad autori che non potrebbero competere con produzioni professionali. C’è anche una importante novità all’interno dell’Associazione Valsusa Filmfest che organizza la kermesse: dopo 12 anni di presidenza Roberto Canu lascia l’incarico che l’assemblea dei soci ha deciso di conferire a Linda Cottino.

Massimo Iaretti

(foto: Videomakers.net)